Incidente stradale a Custonaci, sei morti

Due auto si sono scontrate in un tratto della SP 16

AGGIORNAMENTO ORE 24
Restano gravissime le condizioni della 34enne M.P.G., di Custonaci, che era stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Trapani dopo essere stata estratta dalle lamiere dell’auto su cui viaggiava. La donna, dopo un delicato intervento chirurgico, è tenuta in coma farmacologico.
Secondo una prima ricostruzione, il violentissimo scontro frontale sarebbe avvenuto dopo che l’Alfa 159 avrebbe invaso la corsia opposta senza che il conducente del Doblò potesse far nulla per evitare l’impatto. La Procura di Trapani ha aperto un fascicolo sull’accaduto.
***
Sei persone hanno perso la vita, oggi nel tardo pomeriggio, in un gravissimo incidente stradale avvenuto a Custonaci. Per cause ancora da chiarire, due auto si sono scontrate in un tratto della SP 16, il rettilineo di contrada Lentina che dalla SS 187 porta al paese.

Sul posto sono giunte due squadre dei Vigili del fuoco, una inviata dal Comando provinciale di Trapani e l’altra  dal Distaccamento di Alcamo, per estrarre i passeggeri dalle vetture – una Fiat Doblò e una Alfa Romeo 159 station wagon –  i sanitari del 118 e i Carabinieri di Custonaci e di Alcamo.


.
Le persone decedute sono quattro uomini e due donne, mentre un’altra donna di 34 anni, M.P.G., di Custonaci, che viaggiava sull’Alfa Romeo insieme al 45enne V.C., deceduto nell’immediatezza e anch’egli di Custonaci, è rimasta ferita gravemente ed è stata condotta al Pronto Soccorso dell’ospedale a Trapani in “codice rosso”.

Gli altri morti sono  il 69enne M.C.,  la 69enne A.R.R., il loro figlio 45enne D.C., di Carini (PA), il 66enne M.G.F. e il 74enne M.S., tutti di Palermo, che erano a bordo del Doblò.


Le salme, al momento in cui scriviamo, sono ancora sul posto nell’attesa dell’arrivo del medico legale e della ditta incaricata del loro prelievo e trasferimento alla camera mortuaria dell’opedale di Trapani.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione