lunedì, Marzo 4, 2024

Incidente a caccia del 37° Stormo, proseguono le indagini dei Carabinieri

Sentiti il pilota del secondo caccia che, quella sera, volava a pochi metri di distanza dal collega precipitato al suolo e tutti i militari di turno alla torre di controllo del 37° Stormo

Proseguono le indagini del Nucleo investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Trapani, avviate nell’immediatezza dei fatti, sul tragico incidente che ha comportato la caduta al suolo di un caccia Eurofighter di stanza alla base di Trapani Birgi del 37° Stormo avvenuta lo scorso 13 dicembre e che ha provocato la morte del capitano pilota Fabio Altruda.

Gli investigatori hanno sentito ed analizzato quanto dichiarato dal pilota del secondo caccia che, quella sera, volava a pochi metri di distanza dal collega precipitato al suolo. Sono stati ascoltati anche tutti i militari di turno in quel momento alla torre di controllo del 37° Stormo.

Ieri pomeriggio, intanto, sono state completate le operazioni di recupero dei resti del pilota dal luogo dell’impatto, avvenuto nell’alveo del fiume Birgi. Secondo quanto dichiarato dall’Aeronautica militare, al momento non è possibile stabilire con certezza le cause dell’incidente.
I genitori del 33enne capitano dell’aviazione si trovano a Trapani, dove sono stati condotti già nell’immediatezza dei fatti.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Decisiva la difesa dei granata: partita combattuta con Piacenza che vende cara la pelle
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si completa così l'ultimo step dettato dal protocollo d’intesa tra Assessorato regionale della Salute e sindacati
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18