Incendio a Pispisa, minacciati area demaniale e Parco di Segesta

L'allarme è scattato intorno alle 17:30

Si sono concluse intorno ieri sera intorno alle 20.30 le operazioni di spegnimento del vasto incendio sviluppatosi nelle campagne di Pispisa, nel territorio di Calatafimi Segesta.
Sul luogo, a seguito dell’allarme scattato intorno alle 17.30, è intervenuto il personale del Corpo Forestale dei Distaccamenti di Castellammare del Golfo e di Salemi con le squadre del Servizio anticendio boschivo regionale – con veicolari e autobotti – e in ausilio anche i Vigili del fuoco.

Le fiamme minacciavano sia l’area demaniale sia il Parco Archeologico di Segesta. Grazie al lavoro di tutti si è riusciti ad evitare che l’incendio si propagasse ulteriormente e a limitare i danni.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere