Inaugurato ieri ad Erice un Centro di aggregazione giovanile

Le attività del progetto “CAG Piccoli Educatori crescono – Progetto Tutoring e Peer Education”, prodotto dell’azione 11 dell’implementazione del Piano di Zona 2013-2015, sono state affidate al Consorzio Solidalia

Ieri, mercoledì 2 febbraio 2022, è stato inaugurato il Centro di Aggregazione Giovanile (CAG) realizzato nell’ambito del progetto “CAG Piccoli Educatori crescono – Progetto Tutoring e Peer Education”. Il centro si trova nell’Istituto Comprensivo “G. Mazzini” – plesso “Baden Powell”. Le attività si svolgeranno dal lunedì al venerdì: dalle 15.30 alle 18.30 nel periodo invernale e dalle 9.30 alle 12.30 nel periodo estivo.

Le attività del progetto “CAG Piccoli Educatori crescono – Progetto Tutoring e Peer Education”, prodotto dell’azione 11 dell’implementazione del Piano di Zona 2013-2015, sono state affidate al Consorzio Solidalia Soc. Coop. Sociale Onlus che avvierà, in coordinamento con gli Enti locali facenti parte del Distretto Socio Sanitario D50, ben 13 Centri di Aggregazione Giovanile distribuiti nei Comuni di Trapani, Erice, Valderice, Buseto Palizzolo, San Vito Lo Capo, Favignana, Custonaci.

Hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione, oltre all’equipe dei professionisti del Consorzio Solidalia, anche la sindaca di Erice Daniela Toscano e l’assessora alle politiche sociali Carmela Daidone.

«Il Centro di Aggregazione Giovanile – sottolineano la sindaca e l’assessora – è rivolto a tutti i bambini e ragazzi ericini tra i 6 e i 18 anni e prevede, tra le altre cose, laboratori ludico ricreativi, di media-education (fotografia, video e corto-metraggio) di musica, di teatro, di scrittura creativa e giornalismo, di educazione ambientale, di rigenerazione urbana, pet therapy; recupero e sostegno scolastico; sport, escursioni e visite guidate, attività estive e altro. Sarà uno spazio di socializzazione grazie al quale si potranno combattere i fenomeni dell’emarginazione sociale e della dispersione scolastica, ed in cui promuovere percorsi di crescita socio-educativa. Un vero e proprio servizio pubblico che abbiamo fortemente voluto e che va nell’ottica dell’integrazione sociale basata sulla costruzione di relazioni umane e sulla partecipazione attiva, ma anche del supporto concreto ed efficace alle famiglie, sia nell’esercizio del ruolo educativo che del sostegno scolastico e dello sviluppo di competenze e capacità».

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Per la "rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici"
Altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti
L'ex presidente della Camera dei Deputati ieri a Paceco in un incontro promosso dal M5S
Tutti gli appuntamenti nel capoluogo e negli altri comuni della provincia per il 25 Aprile
"Stiamo cercando di crescere una generazione che si prenda cura della Terra", dice il sindaco Anastasi
ll Consiglio nazionale ha accolto la richiesta di affiliazione dell'associazione trapanese
"Una data per me importante", disse in un colloquio in carcere dopo l'arresto
In un locale comunale al piano terra del Complesso Monumentale Corridoni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
È il primo strumento finanziario interamente programmato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Fausto
Dal 27 al 29 aprile, in occasione della "Giornata Internazionale della Danza"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia