Inaugurata la “panchina rossa” alla Villa Margherita per dire no al femminicidio

TRAPANI. Una panchina rossa per dire no al femminicidio, alla violenza contro le donne. A scoprirla alla villa Margherita, nel viale principale, è stata l’associazione Cotulevi, contro tutte le violenze, in una manifestazione che ha avuto il patrocinio del Comune di Trapani, alla presenza del vescovo Pietro Maria Fragnelli e del prefetto Darco Pellos. A scoprire la panchina rossa, preparata con cura dall’assessore Ninni Romano, sono stati alcuni studenti, perché l’iniziativa è diretta soprattutto ai più giovani, i cittadini di domani che dovranno tenere bene a mente come la violenza contro le donne sia aberrante.

Aurora Ranno, presidente dell’associazione Cotulevi, ha spiegato i motivi dell’istituzione della panchina rossa e, nell’occasione, ha ricordato tutte le donne vittime della violenza degli uomini, soffermandosi anche sui casi locali. Dal canto suo, invece, il sindaco Giacomo Tranchida ha spiegato di aver fortemente voluto la presenza della panchina rossa alla villa Margherita “perché questo luogo è riconosciuto da tutti i trapanesi, soprattutto dalle famiglie, come un posto dove ci si ferma dalla corsa quotidiana. E poi perché i bambini devono interrogarsi sul perché ci sia una panchina rossa”. Per Tranchida questa cerimonia deve fungere da stimolo per andare avanti, perché le storie delle persone presenti in questo giardino devono aiutarci a raggiungere delle importanti conquiste di civiltà e di comunità”.

“Dobbiamo cercare di costruire una Civitas solida – sono state, invece, le parole del vescovo Pietro Maria Fragnelli -. Prima di arrivare all’intervento repressivo della legge, che ci deve essere, dobbiamo essere in grado di intervenire quando le persone stanno litigando”.

in questa edizione del #trapanisìgierre l’intervista all’Assessora del Comune di Trapani ANDREANA PATTI. Schiaccia PLAY per ascoltare:

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"