In Sicilia riparte il programma “Garanzia Giovani 2”

A prendere il via saranno i tirocini, che, a causa dell'emergenza sanitaria in corso , si terranno da remoto

Dopo un anno di stop al via in Sicilia “Garanzia Giovani 2”. La Regione ha cominciato ad attivare le misure previste dal progetto che ha come obiettivo quello di ridurre la disoccupazione giovanile in Italia attraverso l’utilizzo di fondi europei.

Alla luce dell’alta percentuale di NEET (ovvero giovani che non lavorano né studiano), per il programma siciliano il contributo è di circa 200 milioni di euro, per realizzare tre principali azioni: la formazione mirata all’inserimento nel mondo del lavoro attraverso i tirocini, l’apprendistato per una qualifica professionale e il sostegno all’auto-impiego e all’auto-imprenditorialità. Destinatari del progetto sono i giovani disoccupati/inoccupati, diplomati o in possesso di qualifica professionale, fino a 35 anni.

A prende il via inizialmente sono i tirocini formativi, per cui sono stati stanziati 56 milioni di euro. L’attività di formazione avrà la durata di sei mesi e prevede non più di 30 ore settimanali, per un’indennità mensile pari a 300 euro (500 euro per i soggetti disabili).

Il segretario provinciale di Cna Trapani dichiara che: “Si tratta di un’opportunità sia per i giovani, che hanno la possibilità di fare un’esperienza formativa e avviarsi nel mondo del lavoro, che per le imprese, che possono scovare talenti e professionalità per arricchire il loro organico”.

L’organizzazione di categoria, che in questo periodo di grande crisi economica è impegnata in diverse attività a sostegno delle aziende del territorio, è in prima linea anche per l’attivazione dei tirocini del progetto Garanzia Giovani 2. A causa dell’emergenza pandemica, i tirocini saranno attivati con procedure da remoto. Per organizzare al meglio il lavoro nel rispetto della normativa anti covid19, CNA Trapani ha destinato una email dedicata per chi vuole candidarsi al programma o semplicemente ricevere informazioni (garanziagiovanitrapani@gmail.com) o scrivere tramite whatsApp al numero 351 7341539.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere