Immigrazione clandestina, arresti dei Carabinieri

Cinque non hanno ottemperato a precedenti decreti di espulsione, due perché devono scontare condanne per vari reati

Sono sette gli arresti eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani di migranti giunti irregolarmente sul nostro territorio o colpiti da ordini di carcerazione.

In particolare si tratta di cinque uomini di origine tunisina che non hanno ottemperato a decreti di espulsione emessi da varie Prefetture d’Italia, tutti sbarcati in diverse circostanze sull’isola di Pantelleria. Altri due soggetti, pregiudicati, anch’essi sbarcati clandestinamente sull’isola, sono stati arrestati perché, al termine degli accertamenti eseguiti al Centro di Permanenza per i Rimpatri di contrada Milo, sono risultati uno destinatario di un provvedimento di esecuzione di condanne concorrenti emesso dalla Procura di Venezia, dovendo scontare 4anni e 3 mesi di reclusione per reati in materia di stupefacenti, commessi a Padova dal 2012 al 2015, l’altro gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bolzano per la condanna a 3 anni e mesi 5 di reclusione per evasione, resistenza a pubblico ufficiale e reati contro patrimonio commessi tra il 2014 e il 2018.

Tutti gli arrestati, al termine formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia