Il Team Sicilia si impone al mondiale XFC 2021 di Roma: 37 medaglie

La squadra trapanese del maestro Cesare Bellurdo ha fatto man bassa di cinturoni

Si sono svolti a Roma i Campionati Mondiali di Kick Boxing, MMA (Mixed Martial Arts) e ASI Boxe Promotion organizzati dalla “World Federation” XFC (Xtreme Fighter Champion). Presenti atleti provenienti d’oltreoceano, con Europa e soprattutto Italia al gran completo. La città di Trapani, rappresentata dal Team Sicilia diretta dal maestro Cesare Belluardo (cintura nera 8° dan), forte della pratica interdisciplinare svolta in palestra e con una compagine di 10 atleti ha gareggiato in diverse specialità e categorie. I trapanesi sono tutti saliti sul podio per un totale di 37 medaglie, regalando alla città 24 titoli mondiali, 8 argenti e 5 bronzi.

Gli atleti di Belluardo hanno disputato match in tutte le specialità presenti al mondiale, sia pieno contatto (nel quale è previsto il KO), che in quello leggero. Nel dettaglio: Davide Belluardo ha vinto due ori, un argento e due bronzi; Alessio Belluardo tre ori, due argenti ed un bronzo; Manuel Blunda un oro ed un argento; Daniele Lombardo due ori; Antonino Vaccaro quattro ori; Maria Elena Vaccaro tre ori ed un bronzo; Rosario Favara tre ori ed un argento; Anna Bellomo tre ori ed un argento; Vincenzo Bellomo due ori e due argenti; Joseph Lentini un oro e un bronzo.

«In questa kermesse mondiale abbiamo gareggiato e portato almeno una cintura (equivalente della medaglia d’oro) nelle tante discipline e specialità presenti. Tra gli atleti con i nostri colori sociali, di diverse fasce di età (nelle specialità di loro competenza), anche bambini e bambine che sono l’orgoglio della nostra associazione oltre a ragazzi ed adulti – dichiara il maestro Cesare Belluardo – . Siamo ritornati felicemente a fare sport a livello internazionale in questa stupenda avventura, che si è rivelata una vera festa delle arti marziali e degli sport da combattimento. Ci si è ritrovati con amici provenienti da ogni parte del mondo a cui si aggiungono le nuove rappresentative ed i nuovi Team con i quali si creano ulteriori rapporti di amicizia che rendono l’esperienza del mondiale XFC uno straordinario evento che supera i limiti della pura competizione agonistica – continua il maestro trapanese – . Per la “XFC World Federation”, che ho l’onore di rappresentare come presidente per la Sicilia, è stata decisamente una partita vinta sia per l’organizzazione che per la partecipazione sia italiana che internazionale. Già in programmazione le prossime attività regionali per la stagione in corso».