Il Riesame annulla obbligo di dimora per il parlamentare regionale trapanese Dario Safina

Accolto il ricorso dei suoi legali

Accolto dal Tribunale del Riesame di Palermo il ricorso dei legali del parlamentare regionale trapanese Dario Safina e ha, quindi, annullato l’obbligo di dimora a Trapani ed Erice disposto dal gip dopo l’interrogatorio di garanzia.

Il provvedimento aveva già attenuato l’iniziale misura cautelare degli arresti domiciliari a cui Safina era stato sottoposto nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Trapani su presunta corruzione e turbativa di appalto nella quale è indagato. I fatti si riferiscono a quando ricopriva l’incarico di assessore comunale ai Lavori pubblici a Trapani.
La vicenda, ovviamente, non si conclude qui. Bisognerà attendere i prossimi passi della Procura con un eventuale rinvio a giudizio del parlamentare.

Safina – che si era autosospeso dal PD – potrà così tornare all’Assemblea regionale siciliana e non ci sarà, dunque, il passaggio di consegne con il primo dei non eletti del partito, Domenico Venuti.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano