lunedì, Febbraio 26, 2024

Il ricorso di Ferrante contro la Genco per il Consiglio, il Tar: verifiche supplementari

TRAPANI. Il riconteggio dei voti di alcune sezioni perché il numero delle preferenze ottenute dagli allora aspiranti consiglieri potrebbe cambiare, modificando la graduatoria interna alla lista “Demos”. Con un conseguente ribaltone: Laura Genco fuori da Palazzo Cavarretta e dentro Domenico Ferrante. E’ il compito che la prima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale ha affidato al Prefetto in merito al ricorso presentato da Domenico Ferrante, primo dei non eletti alle scorse amministrative nella lista Demos, presentato contro il Comune e nei confronti di Laura Genco.

LA RICOSTRUZIONE. Dai voti presenti nei verbali dei presidenti di sezione, a Domenico Ferrante erano stati attribuiti 373 voti contro i 369 di Laura Genco e, così, il seggio sarebbe andato a Ferrante. Dalle verifiche della commissione elettorale, però, Ferrante scendeva da 373 a 371 e la Genco passava da 369 a 375, con un conseguente ribaltone che portava Laura Genco in Consiglio, a discapito di Ferrante. Il quale ha presentato un ricorso al Tar evidenziando alcune criticità in due sezioni. La prima, alla sezione 19, riguarda solo lo stesso Ferrante che passava dai 2 voti dei verbali a 0, come accertato dalla commissione elettorale. La seconda alla sezione 61 dove, sempre secondo l’ex assessore e consigliere, la commissione elettorale conteggiava a Laura Genco 8 voti in più. Dai verbali erano 41, mentre proprio la commissione alla fine ne accertava 49 e la differenza di 8 voti, sempre per Ferrante, sarebbe accertata dalla somma delle preferenze della lista Demos nella sezione 61: 380, mentre considerando per la Genco 49 voti, questi dovevano diventare 388.

IL CONTRO-RICORSO. Al tempo stesso, poi, la consigliera comunale Genco ha presentato un altro ricorso, in via condizionata, attraverso il quale evidenzia due anomalie a suo danno avvenute nelle sezioni 19 e 39, attraverso i quali la stessa consigliera Genco avrebbe “perso” cinque voti totali, due nella 19 e 3 nella 39.

VERIFICA LA PREFETTURA. Adesso la prima sezione del Tar ha dato incarico al Prefetto di acquisire i plichi contenenti le tabelle di scrutinio delle sezioni 19, 39 e 61 e le schede dei voti non validi della sezione 39. Quindi, sempre la Prefettura dovrà verificare il numero dei voti attribuiti a Laura Genco nelle sezioni 19 e 39 e, con riferimento alla sola sezione 39, dovrà prelevare, tra le schede non valide, le due riportanti preferenza per la Genco contenenti segni grafici “ortograficamente non significativi facilmente attribuibili a mano malferma o scarna dimestichezza con la scrittura”, così come riportato nel ricorso della consigliera Genco. Entro dieci giorni dal completamento delle operazioni di verifica, quindi, la Prefettura dovrà trasmettere alla segreteria della prima sezione del Tar il plico sigillato contenente il verbale delle operazioni di verifica e le schede relative alla sezione 39.

La parola fine su questo ricorso, quindi, verrà scritto il 7 marzo del prossimo anno, giorno nel quale è prevista la sentenza da parte del presidente Calogero Ferlisi.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Lo slargo di via XXX Gennaio vicino ai palazzi della Prefettura, della Questura, del Tribunale e del Comune
Istituzioni comunali, Procure e componenti tecniche a confronto sul tema
Oggi, lunedì 26 febbraio, viene erogata acqua alla zona "Trapani Nuova"
L'uomo è stato anche sottoposto a divieto di avvicinamento alla compagna

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
"L’autonomia differenziata creerebbe nuove fratture derivanti da gestioni non uniformi sul territorio che acuirebbero gli attuali divari"
Sempre più donne stanno assumendo ruoli di leadership in settori tecnologici, scientifici e ingegneristici
A segnare l'unica rete della partita è stato Iannotti su rigore
Saranno in quattro i partenti della squadra a pois alla prossima GF Strade Bianche
Martedì alle ore 21:00 avrà inizio lo spettacolo di Gianluca Guidi, ripercorrendo le orme di Frank Sinatra
Il giocatore italo-ivoriano ha realizzato 16 punti nelle tre partite

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si sono svolti gli Italy Food Awards: grande riconoscimento per l'azienda di Dattilo
Grammatico, originario di Trapani, condividerà il suo percorso lungo 18 anni accanto alle persone senza dimora
Ottima la prova degli azzurri di fronte ad un Pala San Carlo tutto esaurito
Oggi intitolazione dello slargo alberato di via XXX Gennaio e un incontro dibattito alla Sala "Perrera"
Il numero uno granata ha confermato anche il direttore sportivo Andrea Mussi
Tre meraviglie che portano la firma di Convitto, Palermo e Marigosu

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re