Il presidente della Regione Nello Musumeci in visita a Valderice [VIDEO]

Tappa a Bonagia dove la giunta regionale ha finanziato il progetto per la realizzazione del porto turistico

Visita istituzionale, oggi pomeriggio, del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci a Valderice.
Ad accoglierlo al palazzo del Municipio, il sindaco Francesco Stabile e il presidente del Consiglio comunale Alessandro Pagoto. Presente, tra gli altri, anche l’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano.
Musumeci si è soffermato con la giunta comunale e i capigruppo consiliari e poi si è spostato nella frazione marinara di Bonagia.

L’occasione è stata utile per illustrare brevemente, da parte del sindaco e dell’Amministrazione comunale, le opere che hanno ottenuto il finanziamento regionale di 31 milioni euro e che consentiranno, se l’iter burocratico non troverà intoppi, la realizzazione del porticciolo turistico. Altri interventi per la salvaguardia e la riqualificazione della via lungomare saranno finanziati con 147 mila euro.

“Questa è una struttura che attende da tempo di essere valorizzata – ha detto il presidente Musumeci – ed è rientrata nei programmi di recupero del governo regionale, che per la portualità minore in Sicilia ha investito oltre 150 milioni”. L’Isola è tra i primi sette luoghi al mondo per preferenza turistica, “è necessario – ha proseguito Musumeci – adeguare le strutture e i servizi a questa rinnovata e accresciuta attenzione verso la nostra Isola. La competizione non si fa solo col mare e col sole, ma con la qualità dei servizi e delle infrastrutture. Servono collegamenti celeri e il coinvolgimento pieno dei privati. La sfida si può vincere e la svolta è già cominciata”. GUARDA IL VIDEO

 

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione