sabato, Marzo 2, 2024

Il Marsala supera in extremis il Giugliano

Un Marsala dai due volti soffre nella prima frazione e splende nella ripresa; al “Lombardo Angotta” cade la corazzata Giugliano grazie alla marcatura in zona cesarini di Ferchichi. Tre punti fondamentali per gli azzurri che muovono la classifica e si presenteranno a Torre Annunziata (NA) alla sfida contro il Savoia con morale buono.

LA CRONACA:

Mister Vincenzo Giannusa schiera i suoi con il 4-3-3 con il tridente formato da Manfrè e Padulano a sostegno di capitan Balistreri; mister Massimo Agovino, per l’occasione non in panchina in quanto squalificato, risponde a specchio con capitan Di Girolamo al centro della retroguardia.
La prima occasione da gol è azzurra: Manfrè spara di controbalzo da 25 metri e sfiora il palo al 27′. Poi, il Giugliano sale in cattedra. Al 40′ è De Vena a mandare fuori di un soffio. Un minuto dopo è ancora Manfrè il più pericoloso dei suoi, con Mola bravo nell’occasione. Il primo tempo si chiude al 45′ con Alvino che approfitta di uno svarione degli azzurri e calcia fuori di poco.
Al 49′ i napoletani divorano la più ghiotta delle occasioni quando Alvino di testa si fa ipnotizzare da Russo a pochi passi dallo stesso. Al 52′ è centrale la conclusione di Ruggiero da buona posizione. Al 53′ gli ospiti si distendono in contropiede, Caso Naturale conclude ma Russo è fenomenale nella risposta. Al 55′ squillo dei lilibetani: tiro a giro del debuttante Padulano, Mola si supera in tuffo. Al 58′ è il turno del Marsala a sprecare il vantaggio: azione manovrata che libera Rizzo al tiro, ma la conclusione finisce alle stelle. Mister Giannusa butta nella mischia Ogbebor, Ferchichi, Monteleone e Pucci (all’esordio assoluto), e i cambi spaccano la partita. All’87’ su azione da corner colpisce Monteleone col pallone che si spegne alto di poco. Quando ormai sembra inevitabile il pareggio a reti bianche, Ogbebor si inventa una progressione stratosferica, retropassaggio verso Ferchichi che di prima trafigge Mola per l’uno a zero. Spazio quindi alla festa azzurra.

I TABELLINI:

Marsala – Giugliano 1928 1-0 (0-0 p.t.)
Marsala: Russo (’00), Lo Iacono (’01) (68′ Pucci (’02)), S. Romeo (75′ Monteleone), Balistreri (K), Padulano, Montuori, Lorefice (58′ Ferchichi), Lauria, Rizzo (’01), Manfrè (68′ Ogbebor (’99)), La Vardera (’99). A disposizione: Giordano (’02), Maiorano, Scalisi (’02), Castrovilli (’00), Gallo (’00).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Giugliano 1928: Mola (’99), D’Ausilio (’01), Carbonaro, Micillo (’00), Impagliazzo, Di Girolamo (K), Capone (’00), Ruggiero (76′ Liccardo), De Vena, Alvino (86′ Bacio Terracino), Caso Naturale. A disposizione: Maesto (’00), Riccardis (’02), D’Alessandro (’99), Fiorillo (’02), Capuano (’02), Nebula (’02), Manzo.
Allenatore: Massimo Agovino (Squalificato).
Rete: 90′ Ferchichi (M).
Ammonizioni: Lauria (M); Carbonaro (G), Capone (G).
Espulsioni: /.
Corner: 8 a 1 per il Marsala.
Recuperi: 0′ p.t. e 5′ s.t.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Giuseppe Vingo da Pisa; Sigg. Alessandro Antonio Boggiani (Monza (MB)) e Glauco Zanellati (Seregno (MB)).
Spettatori: 800 circa.
Note: /

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il Consiglio comunale ha approvato la proposta dell'Amministrazione all'unanimità
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani