Il Marsala ne prende otto in casa contro la Sancataldese. Mai così in basso

0-8 contro i verdeamaranto. La società costringe la quinta città della Sicilia a una vergogna immotivata e immeritata

Marsala – Sancataldese 0-8.
Basterebbe questo per chiudere l’articolo, perché lo stato dell’arte è tutto in queste due cifre.
Comincia così il nuovo campionato di Eccellenza Sicilia Gir.A 2021, un torneo utile solo a garantire una promozione alle Serie D 2021-2022 e che, lo ricordiamo ancora una volta, poteva essere “saltato” mantenendo comunque il diritto di partecipare, fra qualche mese, al massimo campionato regionale.
Sulle sedici squadre aventi diritto, in sei hanno alzato bandiera bianca.
La S.S.D. Marsala Calcio a R.L., società nata meno di quattro anni fa, gravata di svariate centinaia di migliaia di euro di debito nei confronti di vecchi tesserati, collaboratori, creditori ed erario, ha deciso comunque di parteciparvi.
E’ stata la peggiore sconfitta dei 110 anni di storia calcistica marsalese. Patita, fra l’altro, tra le “mura amiche” (anche se in realtà si è giocato al ‘Giovanni Mancuso’ di Paceco, vista l’indisponibilità del ‘Nino Lombardo Angotta’).
Sinceramente, sentiamo il bisogno di saltare a piè pari la parte relativa alla mera cronaca sportiva: lo facciamo con senso di pudore e rispetto verso quei ragazzini in Maglia Azzurra che, fra qualche anno, vorranno poter dimenticare il loro esordio in Eccellenza.

Domenica prossima il Marsala dovrebbe essere di scena a Caltanissetta contro la Nissa, sempre se si riusciranno a trovare i fondi per il carburante per la trasferta e per i tamponi rilevatori del Covid, obbligatori per staff e giocatori. A tal proposito, una fonte ci ha garantito che qualche ragazzino ha dovuto pure pagarselo da solo quello odierno, seppur la Federazione abbia elargito un contributo economico alle società partecipanti proprio per tale scopo.

In attesa di un confronto con qualsiasi esponente societario (oggi, la gestione ordinaria dovrebbe essere in capo del segretario sportivo Baldassare Licari), le domande che la cittadinanza tutta si pone sono sempre le solite:

di chi è la squadra?
chi è il presidente?
qual è l’organigramma?
qual è il motivo che ha spinto qualcuno a iscriverla a questo torneo?

E soprattutto, la madre di tutte le domande…

PERCHE’?!

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A disposizione 1.377.800 euro per aumentare la dotazione idrica totale di 150 litri al secondo
Ancora grandi soddisfazioni per le atlete della Venus ASD allenate da Ida Bruno che grazie alle qualificazioni ottenute ai Campionati Regionali, hanno disputato nel weekend 31 maggio – 2 giugno la fase nazionale di Coppa Italia e il Campionato Italiano di serie B e C della FederTwirling a Montegrotto...
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola