Il M5S dona 30mila euro al Comune di Castelvetrano per servizi ai cittadini

Con il contributo sarà realizzata anche un'aula di una scuola per l'infanzia del territorio comunale.

I deputati del M5S all’Ars hanno donato al Comune di Castelvetrano 30 mila euro, il contributo è la somma dei risparmi accumulati grazie ai tagli agli stipendi dei deputati del gruppo M5S all’Ars Grazie alla “generosa” cifra saranno realizzati una tensostruttura per creare un’aula scolastica per una scuola d’infanzia, 60 fioriere per abbellire il corso principale, cucce per il canile e alcune passerelle per i disabili nelle spiagge di Selinunte e Triscina.

Ieri, 27 maggio, una delegazione di parlamentari 5 stelle – Stefania Campo, Roberta Schillaci, Salvatore Siragusa, Gianina Ciancio, Nuccio Di Paola e Antonio De Luca – a palazzo dei Normanni ha consegnato il simbolico assegno al primo cittadino di Castelvetrano, Enzo Alfano.

La donazione di Castelvetrano, che segue quella di Termini Imerese, per il recupero di uno storico campo di basket abbandonato, è finanziata con le restituzioni di parte degli stipendi dei deputati che, da quando è approdato a palazzo dei Normanni, ha restituito quasi 6 milioni di euro, che hanno permesso di realizzare numerose opere di pubblico interesse, che vanno dalla arcinota trazzera di Caltavuturo dopo il crollo del ponte Himera sull’autostrada A19, al parco letterario di Porto Empedocle, alle borse di studio per atleti disabili, ai numerosi parchi giochi per bambini, solo per fare qualche esempio.

La donazione delle cucce per il canile è stata realizzata grazie all’impegno del deputato Salvatore Siragusa, vice presidente della commissione di inchiesta dell’Ars sul fenomeno del randagismo in Sicilia.

“Per Castevetrano – afferma il sindaco Alfano – questa è una giornata gaudiosa. La pratica delle donazioni dei deputati del M5S è un certamente da sottolineare perché consente di fare tornare soldi ai cittadini in termini di servizi e strutture. Purtroppo nessuna forza politica ha voluto seguire il Movimento su questa strada. L’auspicio è che ci emulino o, addirittura, ci superino, le comunità ne trarrebbero grande beneficio. Non è ammissibile che ci si ricordi di esse solo in prossimità delle elezioni”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile