Il “grande fratello” contro l’abbandono dei rifiuti: arrivano le telecamere “E-Killer”

TRAPANI. Quattro nuove telecamere, mimetizzate, per scoraggiare l’abbandono dei rifiuti e sanzionare, anche da remoto, coloro che gettano la spazzatura per strada o fuori dall’orario consentito.

E’ il nuovo corso avviato dall’amministrazione comunale di Trapani per contrastare il sorgere di discariche in città e le quattro telecamere, le E-Killer, sono state consegnate questa mattina al comando della polizia municipale. Si tratta di particolari telecamere che possono essere collegate direttamente ai tablet o ai telefonini in uso agli agenti della polizia municipale e che, pertanto, i caschi bianchi avranno la possibilità di consultare 24 ore su 24, con la possibilità, quindi, di intervenire cogliendo il trasgressore in flagranza.

Le telecamere saranno mimetizzate, in modo che i cittadini non sappiano dove queste verranno piazzate e, nel caso in cui dovessero essere scoperte e qualcuno volesse provare a spostarle, scatterà l’allarme.

Queste quattro nuove telecamere, ad ogni modo, non verranno utilizzate soltanto per contrastare l’abbandono dei rifiuti, ma anche in altre situazioni particolari. L’Ambiente ha la precedenza, ma il comando della polizia municipale non esclude l’utilizzo in altri settori e queste nuove telecamere si vanno a sommare a quelle che erano state attivate alcuni mesi addietro e che hanno permesso di elevare centinaia di sanzioni.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Firmato protocollo tra Asp, Uffici giudiziari di Trapani e Marsala e UEPE
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Ottenuto il parere favorevole della Commissione Attività produttive dell'ARS
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Hanno ricevuto dal sindaco degli che dimostrano una straordinaria capacità di empatia, azioni di solidarietà e buone pratiche
Protagonista dell’esibizione sarà il gruppo musicale al quale partecipano persone di età diversa che vanno dai bambini di 8 anni agli adulti di 60 anni, e da migranti di età compresa tra i 16 e i 26 anni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile