Il giovanissimo pianista Antonio Alessandri in concerto per gli Amici della Musica di Trapani

Sedicenne, è il vincitore dell’ultima edizione del prestigioso concorso “Livorno Piano Competition”

Domenica, 6 novembre, alle 18.30 per il ciclo di appuntamenti degli Amici della Musica di Trapani, si esibirà un pianista di soli 16 anni, Antonio Alessandri, autentico prodigio: ”, ammesso a 7 anni al Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, ha esordito con orchestra a soli 12 anni. Vincitore dell’ultima edizione del prestigioso concorso “Livorno Piano Competition”, nel 2018, con voto unanime della giuria, si è aggiudicato la finale italiana del Concorso “Steinway” per Giovani Talenti e ha rappresentato l’Italia al Festival Steinway di Amburgo, debuttando nella prestigiosa Laeiszhalle. Nel 2020 è tra i tre finalisti under 15 per la borsa di studio di Yamaha (cancellata, poi, per pandemia); vince il Premio Alberghini e il Primo premio al Neapolitan Masters Competition; nel 2021 è primo premio assoluto e Premio “Bettinelli” al Concorso “Bettinelli” di Treviglio.

Il prossimo appuntamento con gli Amici della Musica di Trapani è fissato per domenica 9 novembre, alle ore 18.30, con la giovane e talentuosa Maria Andreeva, che si esibirà nella triplice veste di pianista, di violinista e di soprano lirico accompagnata al pianoforte da Andrea Bambace.

Gli Amici della Musica di Trapani, associazione presieduta da Alessandro De Santis con la direzione artistica di Giovanni De Santis, opera da 70 anni sul territorio trapanese.

La stagione concertistica degli Amici della Musica di Trapani è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura e della Regione Siciliana – Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e con la collaborazione del Museo di Arte Contemporanea – Centro Culturale Oratorio San Rocco, il Goethe Institut, l’Istituto di Cultura Italo Tedesco – sezione di Trapani, il Libero Consorzio Comunale di Trapani.

BIGLIETTI
Il costo del biglietto (intero) per ogni concerto è di 7,00 euro. La tariffa ridotta per gli studenti fino a 24 anni è 5,00 euro. Per gli studenti del Conservatorio “A. Scontrino” il biglietto avrà un costo di 3,00 euro. I biglietti potranno essere acquistati online su www.amicidellamusicatrapani.it oppure presso la sede dell’evento a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

ABBONAMENTI
Sarà possibile acquistare un abbonamento per i 10 concerti al costo di 20,00 euro (intero) e al costo di 15,00 euro (ridotto – per gli studenti fino a 24 anni e per studenti e docenti del Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani), presso la Chiesa di Sant’Alberto, in Via Garibaldi, a Trapani, dal martedì al venerdì, dalle 17.00 alle 19.30 e sabato dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30.

Concerto organistico al Santuario dell’Annunziata di Trapani [AUDIO]

Col maestro Leonardo Nicotra parliamo dell'evento di sabato 20 alle 20.00
Nascondeva una pistola d avrebbe messo a disposizione del boss un garage trasformato in appartamentino
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Lo scrittore trapanese torna a trattare in chiave romanzata lo scottante tema della violenza sulle donne
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"