Il Distretto Turistico con il brand West of Sicily presente alla ITB di Berlino

Si tratta della più importante fiera dei viaggi nel mondo

Il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale partecipa alla ITB, una delle più importanti Fiere di viaggi e turismo nel mondo, che si tiene dal 7 al 9 marzo. Con la destinazione West of Sicily il Distretto è presente all’interno del grande spazio espositivo dedicato all’Italia dall’Ente Nazionale Turismo Italiano che ospita la Regione Siciliana e le altre regioni italiane.

La fiera dei viaggi ITB Berlino riunisce circa 10.000 espositori, hotel, tour operator e fornitori, provenienti da 180 Paesi nel mondo che espongono i prodotti e i servizi più innovativi nel settore dei viaggi. Come ogni anno, grande è stata l’affluenza di pubblico nello stand dell’Enit e in particolare in quello della Sicilia, dove è stato promosso l’intero territorio della Sicilia occidentale: storia e cultura, arte e archeologia, riserve e saline, mare e natura, enogastronomia, sport all’aria aperta e tradizioni locali hanno riscosso molta attenzione da parte degli operatori del settore.

Il ministro al Turismo Daniela Santanché ha aperto ieri la manifestazione, presenti l’ambasciatore italiano in Germania, Armando Varricchio, il ceo Enit, Ivana Jelinic e il consigliere di amministrazione delegato ai rapporti con le Regioni, Sandro Pappalardo.

Oggi, nello spazio stampa, si è svolto un evento dedicato alla Sicilia al quale hanno preso parte l’assessore regionale al Turismo Elvira Amata, Rosalia d’Alì, presidente del Distretto Turistico Sicilia Occidentale, Christian Del Bono, presidente del Distretto Turistico Isole di Sicilia, Marco Coico della Fondazione Le Vie dei Tesori e Antonella Ferrara, ideatrice della manifestazione Taobuk di Taormina. Nel corso del suo intervento, il presidente d’Alì ha presentato, accompagnata da video e immagini di tutto il territorio, l’offerta turistica a partire dalla imminente primavera, la Pasqua con la Settimana Santa e le feste tradizionali e religiose in Sicilia Occidentale, si è poi soffermata nella descrizione delle esperienze di attività outdoor che sono possibili svolgere durante tutto l’anno e in particolare kitesurf, trekking, biking, climbing, horse trekking, diving e ai temi dello slow tourism e della sostenibilità, molto cari al mercato turistico tedesco. Ampio spazio è stato dedicato anche alla descrizione dell’offerta culturale in tutta la sua varietà e al grande patrimonio enogastronomico.

“Sono orgogliosa di poter rappresentare qui, in Germania, la Sicilia occidentale che stiamo proponendo in tutta la sua bellezza e ricchezza di offerte turistiche – ha affermato il presidente Rosalia D’Alì – Abbiamo avuto l’opportunità di confrontarci con tante realtà del settore proponendo proficui scambi che rafforzeranno il brand della Sicilia occidentale nel mercato tedesco, da sempre molto attratto dal nostro territorio, dalla nostra cultura e dalle nostre proposte turistiche”.

“Con il ministro Santanché e l’on. Gianluca Caramanna – ha proseguito – abbiamo avviato un dialogo per valorizzare ancora di più il nostro territorio. Con l’assessore al Turismo della Regione Siciliana, Elvira Amata, che ringrazio per l’apertura e il continuo sostegno alle DMO, continuiamo nella strategia di collaborazione sinergica finalizzata a rafforzare il legame istituzionale e a proseguire nella promozione turistica congiunta”.
“Stiamo avviando tante iniziative per rafforzare la presenza della Sicilia nei mercati e soprattutto in Germania – ha affermato l’Assessore al Turismo della Regione Siciliana Elvira Amata – La perfetta sintonia con le DMO conferma come fare squadra è la scelta giusta, perché gli attrattori si costruiscono facendo sistema sul territorio. Abbiamo tutti insieme la Sicilia nel cuore, da portare nel mondo”.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023