Il Comune di Petrosino aderisce alla “Convenzione dei diritti nel Mediterraneo”

Il sindaco Anastasi: «Necessario promuovere una cultura che guardi ai diritti sociali, alla pace e all’accoglienza per rendere il Mediterraneo un’area di confronto tra i popoli»

Il Comune di Petrosino ha aderito alla “Convenzione dei diritti nel Mediterraneo”, una carta che sancisce un patto tra i cittadini di questi Paesi per la creazione di una rete permanente di confronto e collaborazione capace di “ridare centralità all’identità mediterranea” e farne uno “spazio creatore di umanità e di democrazia partecipata”.

«Non potevamo non aderire a questa Convenzione, che rappresenta un passo importante nella costruzione di un Mediterraneo di pace, soprattutto in un momento di grandi tensioni internazionali, che fanno seguito all’inaccettabile naufragio in Grecia, il più tragico della storia del Mare Nostrum – dichiara il sindaco Giacomo Anastasi – Convinti della necessità di sviluppare e promuovere una cultura che guardi ai diritti sociali, alla pace, all’accoglienza, all’integrazione e all’inclusione, al mondo giovanile, attuando iniziative in collaborazione con associazioni e realtà operanti nel territorio, come Amministrazione, abbiamo fortemente voluto firmare la Convenzione: l’effettiva trasformazione sociale dei Paesi mediterranei può avvenire solo se si rifiuta qualsiasi forma di colonialismo culturale, puntando su valori condivisi e azioni comuni sul fronte dell’accoglienza, della sostenibilità, della sicurezza, sul rispetto dei diritti umani e della parità di genere. Rivolgo pertanto un invito a quanti tra istituzioni, enti locali, sindaci, associazioni, non hanno ancora aderito alla Convenzione – conclude il primo cittadino – affinché possano recepirla e contribuire, insieme, a rendere il Mediterraneo un’area di pace e confronto tra i popoli».

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere