Il Comitato pro fusione Trapani-Erice non avrà alcun ruolo nelle prossime campagne elettorali

Il "Comitato Trapani-Erice una città" ribadisce che l’unica strada maestra percorribile per giungere alla definizione dell’annosa questione dei confini fra Trapani ed Erice è quella segnata dalla normativa di riferimento

Partiti e movimenti politici, come prevede la dinamica della democrazia, stanno facendo in questi giorni le loro prime mosse in vista delle competizioni elettorali del 2022. In particolare nel Comune di Erice le dinamiche del confronto e delle possibili alleanze animano il dibattito politico, alimentano le indiscrezioni.

Con estrema chiarezza il Comitato pro fusione tra i Comuni di Trapani ed Erice ribadisce quanto già ripetutamente e convintamente dichiarato dai suoi componenti: non ci sarà nessun coinvolgimento in competizioni elettorali come organismo civico, né candidature di alcuno dei suoi componenti il direttivo.

Il “Comitato Trapani-Erice una città” pur rispettando le libere scelte di ciascuno ribadisce che l’unica strada maestra percorribile per giungere alla definizione dell’annosa questione dei confini fra Trapani ed Erice è quella segnata dalla normativa di riferimento (art.10 comma 1, lettera a, della legge regionale 30/2000 che regola gli enti locali).

«Non ci sono e non ci saranno scorciatoie elettorali, pur ritenendo che il tema della regolazione dei confini, nel rispetto delle legittime aspettative dei cittadini elettori, debba rimanere centrale nel dibattito tra i futuri competitori candidati dei comuni di Erice e Trapani. Il Comitato è nato come organismo civico, non partitico, che esprime un interesse collettivo. È e rimarrà equidistante, sebbene dialogante, con tutte le forze politiche e i movimenti. I componenti del direttivo hanno sempre inteso rimanere saldi nella loro autonomia ed estranei alle dinamiche elettorali che il processo democratico della competizione elettorale impone».

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Il 47enne è rimasto schiacciato da un camion
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola