Il cantautore trapanese Marco Tobia torna con il nuovo singolo “Nel cuore il mare”

Il brano rappresenta e racconta l’amore trasverso per la propria terra e la propria donna

“Nel cuore il mare” è il nuovo singolo del cantautore trapanese Marco Tobia, disponibile dal 14 aprile sulle principali piattaforme di streaming e download e su Youtube. Il brano, che segna il ritorno sulle scene dell’artista, a distanza di un anno dall’ultimo singolo “11 novembre”, – che vanta più di 1 milione di ascolti su Spotify – rappresenta l’amore trasverso per la propria terra e la propria donna.

 

“Il brano nasce 1 anno fa – commenta l’artista -, ma come spesso mi succede non riesco a finire totalmente il testo perché credo che certe sensazioni si possano scrivere solo quando accadono. ‘C’è un bocciolo ma solo dopo un po’ di tempo il fiore si aprirà’, era stato scritto sapendo che un giorno – continua Marco -, avrei dovuto lasciare la mia dolce amata terra e quel momento è arrivato pochi mesi fa e ho deciso che era arrivato il momento di farlo “nascere”.

La canzone racconta la storia di due persone che, da un momento all’altro, sono state catapultate in un’altra città, con una “nuova” vita e, nonostante abbiano trovato il proprio “posto nascosto nel mondo”, il pensiero fisso è rivolto verso la propria terra, alla propria famiglia e al mare.

Marco racconta che “Nel cuore il mare” è una dichiarazione d’amore verso la propria terra: “la terra che mi ha cresciuto, che mi ha formato come persona e come uomo, che mi ha regalato gioie e dolori; ed ho voluto scrivere questo pezzo per ringraziarla. Per quanto tu possa stare lontano dalla Sicilia, è la Sicilia che ti viene a trovare.. ovunque tu sia!”

Nel cuore il mare, scritta da Marco Tobia, è stata prodotta da Mantarei Studio nella persona di Alessandro Presti, membro dei Follya, ex Dear Jack. Il mix and mastering è stato curato da Alessandro Di Sciullo.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno
Dal 24 al 28 luglio in piazza ex Mercato del pesce
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti che hanno reso l'esperienza ancora più coinvolgente e apprezzata dagli spettatori
Al suo interno il pubblico troverà tutto ciò che di più rappresentativo la nostra amata Sicilia, e non solo, ha da offrire
Il Centro di Salute Mentale è una delle due strutture in Sicilia ad utilizzare il sistema Nesplora
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile, sulle prove attraverso le quali ragazze e ragazzi divengono adulti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano