Il 18 agosto la sagra del maccherone a Calatafimi Segesta

Protagonista indiscusso dell’evento sarà il maccherone calatafimese accompagnato da vari sughi della tradizione locale

Sono ormai gli ultimi giorni di preparativi a Calatafimi Segesta dove avrà luogo il più tradizionale evento gastronomico dell’estate. Dopo due anni, torna per la sua 30° edizione la Sagra del Maccherone a Calatafimi Segesta che si terrà giorno 18 agosto in piazza Nicolò Mazara.

Protagonista indiscusso dell’evento sarà il maccherone calatafimese accompagnato da vari sughi della tradizione locale. Quest’anno la sagra sarà organizzata dall’USD Calatafimi Don Bosco con la collaborazione di alcune attività del centro storico e di tanti volontari calatafimesi impegnati per una straordinaria realizzazione dell’evento.

Alla Sagra del Maccherone sarà possibile degustare diversi prodotti tipici del territorio, fra i quali: i migliori dolci siciliani e diversi vini locali.

Allieteranno la serata diversi gruppi musicali, giocolieri, trampolieri e spettacoli con il fuoco mentre per i più piccoli sarà predisposta un’area gonfiabili e le tipiche mascotte. Tutte le vie del centro storico saranno impegnate da stand di artigianato, mostre e diverse iniziative di interesse culturale e storico. Inoltre, per l’occasione le attività rimarranno aperte.

Lo scopo dell’organizzazione è quello di valorizzare il centro storico calatafimese con la promozione dei prodotti tipici locali per raccontare la Sicilia tramite le specialità culinarie e le più svariate iniziative di interesse storico e culturale. Tutto queste renderà la manifestazione un evento da non perdere, Calatafimi è pronta ad accogliere migliaia di visitatori.

Quando Turandot, senza musica e salsiccia… tifa Spagna [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice
Ne abbiamo parlato con Natale Pietrafitta dell'Ente Luglio e Massimiliano Mazzara di Trapani Food Fest