“I love Palermo” il brano della Get up Crew con Jaka che canta di amore e multiculturalità [VIDEO]

Il nuovo progetto del cantautore trapanese. Con il brano I love Palermo si vuole andare oltre la “Palermo da cartolina” e mostrare un’altra città: multietnica, ricca di cultura, di contrasti ma sincera, la città dei quartieri e delle periferie

Disponibile dal 13 aprile il nuovo brano “I love Palermo”, nato dalla collaborazione di sette ragazzi del Centro Tau e la partecipazione del trapanese Jaka. “Se non si amano le proprie radici è più difficile amare sé stessi” questo è il messaggio d’amore urlato dalla Zisa a tutta la città, perché solo uscendo dalla retorica della periferia come bacino di povertà e criminalità si può veramente rinascere.

Guarda il video

Con il brano I love Palermo si vuole andare oltre la “Palermo da cartolina” e mostrare un’altra città: multietnica, ricca di cultura, di contrasti ma sincera, la città dei quartieri e delle periferie. Il brano è stato prodotto dal Centro Tau ed esce sotto l’etichetta Zisound.

Il Centro TAU, Centro di Aggregazione Giovanile, è un servizio promosso e gestito dall’Associazione “Inventare Insieme (onlus)” che dal 1988 promuove iniziative per bambini, adolescenti e giovani del Quartiere Zisa. La finalità del Centro Tau è quella di offrire uno spazio educativo e di incontro aperto e polifunzionale, una “casa di tutti”, pensato e strutturato per essere un luogo di aggregazione, convivialità, socialità e interculturalità.

Giuseppe Giacalone in arte “Jaka” è uno dei più famosi artisti italiani di musica reggae e black, ha collaborato con grandi artisti internazionali da Alborosie a Luciano, ma anche con artisti come Piero Pelù e Boomdabash, e tenuto migliaia di concerti in tutta Italia ed Europa. Jaka ha all’attivo 8 album come solista e numerose partecipazioni ad altri prestigiosi progetti. Ha pubblicato il suo ultimo album “Il suono dell’isola”, un disco dedicato alla sua Sicilia, dove è tornato a vivere dopo molti anni passati in giro per il mondo.

E proprio a Palermo, Jaka collabora con il centro Tau con il suo laboratorio “Get up dalla strada al mondo” che ha portato alla formazione della Get Up Crew – composta da Alessia Bonura, Melina Morana, Emanuele Riina, Genny Travali, Stanblaze, Aymen Choukri, Alessandro Leone – e il successivo singolo “I love Palermo”.

“I ragazzi che hanno partecipato al laboratorio “Get up” si sono impegnati con grande entusiasmo – commenta Jaka -, alcuni hanno composto rime o cantato per la prima volta, altri come Stanblaze sono delle star della musica africana della nostra città. Mi auguro che questo sia solo l’inizio di un lavoro teso a fare esplodere l’enorme potenziale creativo dei giovani di Palermo”.

“Il Centro Tau ha sempre prestato una grande attenzione alla promozione della creatività e del protagonismo giovanile attraverso le diverse forme d’arte. La musica – commenta Francesco Di Giovanni, coordinatore del Centro Tau – è la disciplina artistica che maggiormente riesce a comunicare la vita e le riflessioni dei giovani che in questo caso comunicano il loro amore per la città. E lo fanno in un momento difficile. Un momento in cui le difficoltà e la sofferenza caratterizzano la vita ogni giorno, in particolare quella dei giovani che in questo momento stanno perdendo opportunità di socializzazione, di crescita e di educazione”. Un brano nato dunque all’interno di un anno caratterizzato dalla pandemia. “C’è una necessità forte di esprimersi e questo laboratorio è frutto di un’intenzionalità che – continua Di Giovanni -, prestando grande attenzione alla prevenzione e alla sicurezza, non ci ha impedito di arrivare a un risultato importante come questo”.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Il 47enne è rimasto schiacciato da un camion
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola