Handball Erice, buona la prima: vittoria al debutto

A Malo finisce 21 a 24 per le Arpie. Positivo l’impatto di Gugic, soprattutto nella prima parte dell’incontro, chiudendo poi con 6 reti all’attivo

Guerriere Malo vs Ac Life Style Erice 21-24
Parziali: (11-12; 21-24).

Guerriere Malo: Alfonzo, Barresi 5, Bernardelle, Bisevac 2, Buhna 1, Dalle Fusine 5, De Zen 3, Dyulegova, Lain 2, Moretto, Peruzzo, Pozzer M. 1, Pozzer A., Young 2, Zambon.
Allenatore: Rodrigo Sabino.

Ac Life Style Erice: Basolu, Benincasa 1, Brkic, Colombo, Coppola 6, Cozzi 3, Felet, Filindeu, Firinu, Gorbatsjova, Gucic 6, Priolo 1, Ravasz 2, Satta 5.
Allenatore: Fernando Gonzalez Gutierrez.

Arbitri: Hannes Wieser e Stefano Pipitone.

Debutto con successo per l’Ac Life Style Erice, che ha espugnato il campo delle Guerriere Malo con il punteggio finale di 21 a 24 nella prima giornata del campionato di serie A. Una gara sempre in forte equilibrio, con le squadre che hanno pagato il carico di lavoro effettuato in sede di preparazione al torneo. Le Arpie sono state lucide nei momenti topici dell’incontro, trovando l’esperienza di Satta e Coppola, autrici di 5 e 6 reti decisivi per gli allunghi ericini. Positivo l’impatto di Gugic, soprattutto nella prima parte dell’incontro, chiudendo poi con 6 reti all’attivo, mentre si sono rivelate importanti le ultime parate di Brkic, che, di fatto, hanno consegnato la vittoria all’Handball Erice. Per le Guerriere Malo, Barresi e Dalle Fusine sono state le migliori realizzatrici con 5 reti.

1° TEMPO: La prima rete stagionale dell’Ac Life Style Erice porta la firma di Gugic, mentre De Zen sblocca le Guerriere Malo. Alle realizzazioni di Barresi e Pozzer risponde Coppola abile nel leggere il tu per tu con il portiere. Dalle Fusin prova ad allungare, dai sette metri trasformano Gugic e Barresi (8’ 5-3). Le squadre trovano difficoltà in fase realizzativa, dopo le reti di Benincasa e De Zen, Erice accorcia grazie a Gugic, subito un fattore per la formazione ericina (17’ 6-5). Il pareggio è stato messo a segno da Coppola, dopo una carambola sul tiro di Basolu, stampato sul palo. Alla rete di Dalla Fusine risponde la giovanissima Priolo, ma Bisevac e Dalle Fusine portano le Guerriere Malo avanti (23’ 10-7). Gugic prova a reagire e porta Sabino al time-out (24’ 10-8). Alla rete di Cozzi risponde Buhna, ma Coppola e Satta riescono a pareggiare le ostilità (28’ 11-11). Nel finale Gonzalez Gutierrez chiama un minuto di sospensione, trovando il vantaggio con Cozzi che chiude il primo tempo sul punteggio di 11 a 12 per l’Ac Life Style Erice.

2° TEMPO: Dopo la pausa lunga, ancora Cozzi realizza, mentre Brkic è brava ad arginare i contropiedi delle Guerriere Malo. Gugic prima impone il suo sinistro all’incrocio tra i pali e poi sbaglia il tiro dai sette metri (37’ 11-14). È Satta poi a presentarsi dalla stessa distanza ed allunga il vantaggio dell’Handball Erice. De Zen, Young, Barresi sbloccano le Guerriere Malo, che agganciano il pareggio con quattro reti messe a segno in tre minuti, costringendo Gonzalez Gutierrez al time-out (42’ 15-15). Ancora Satta è precisa dai sette metri, ma Barresi non molla e Lain porta in vantaggio le padrone di casa (44’ 17-16). Nel momento più difficile, Coppola prima pareggia e poi riporta Erice avanti. Barresi trova ancora la via della rete, così come Coppola, mentre Lain in pallonetto pone il match nuovamente in parità (49’ 19-19). Alla rete di Bisevac risponde una glaciale Satta dai sette metri, ma le squadre hanno difficoltà a segnare e Rodrigo Sabino chiama una sospensione (53’ 20-20). Satta riporta Erice avanti, mentre Brkic para l’importante tiro dai sette metri di Barresi, da dove segna, invece, Gugic (57’ 20-22). Ravasz trova il gol del più tre, Dalle Fusine non molla, ma la parata di Brkic chiude la gara con un minuto d’anticipo, consegnando la vittoria all’Handball Erice che trova la rete finale con Ravasz (60’ 21-24).

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno