Gli studenti dell’Alberghiero piantano venti alberi sulla montagna di Erice

Un gesto legato alla cura dell'ambiente e alla memoria: gli alunni hanno voluto nuovi alberi sia per rimboscare il territorio ericino colpito da incendi dolosi, sia per ricordare e celebrare Aldo e Gianluca, i due compagni scomparsi da poco

Un’iniziativa che nasce dal voler coniugare il rispetto per l’ambiente alla memoria: gli studenti della 5° A dell’Istituto Superiore Ignazio e Vincenzo Florio di Erice, hanno piantumato sabato mattina venti alberi nella montagna ericina, per rimboscare ciò che la mano dell’uomo ha distrutto. E, nel rinnovare la vita, hanno ricordato due compagni che faranno per sempre parte della comunità: Aldo e Gianluca.

Un’operazione voluta dagli studenti e accolta dalla scuola e da Legambiente, che più volte si sono trovate ad operare in sinergia, insieme ai docenti Michele Scuderi, Francesco Gulino e Nicolò La Sala. Il tutto si è svolto su Area Demaniale, in Zona Runzi, a Erice. La proposta di Legambiente si è agganciata al lavoro fatto in occasione della manifestazione del 20 e 21 novembre scorso, ossia la “Festa dell’albero”, in cui, oltre alla piantumazione di alberi a scuola, sono state collocate un centinaio di  piante di latifoglie e conifere.

“Alunni e insegnanti della 5° A hanno raccolto i fondi e comprato diversi alberelli per poterli piantumare, mostrando maturità e sensibilità nei confronti dell’ambiente e del suo necessario rispetto – dice la dirigente scolastica, Pina Mandina – in accordo con quanto sostenuto dal presidente di Legambiente, Benigno Martinez circa l’intento di promuovere l’importanza del verde e del ruolo delle aree boschive per contrastare le emissioni di CO2, prevenire il rischio idrogeologico e la tutela della biodiversità, proprio in un territorio in cui da anni assistiamo ad incendi devastanti. Una bella mattinata, pregna anche di emozioni”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Hanno ricevuto dal sindaco degli che dimostrano una straordinaria capacità di empatia, azioni di solidarietà e buone pratiche
Protagonista dell’esibizione sarà il gruppo musicale al quale partecipano persone di età diversa che vanno dai bambini di 8 anni agli adulti di 60 anni, e da migranti di età compresa tra i 16 e i 26 anni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile