“Giorni”, il nuovo singolo dei Cosatinta: un inno alla libertà e alla speranza [AUDIO]

Un brano dalle sonorità allegre ed estive, che porta con sé un messaggio profondo e una voglia di ritornare a vivere la normalità di tutti i giorni

“Questo è il tempo per tornare liberi, per rivedere le stelle la sera; giorni per sorridere, per cantare, giorni per perderci nel vento che respira di libertà” – pensieri che da tempo ormai sfiorano la mente di tantissime persone –  questi pensieri, che sono anche una speranza, i Cosatinta li hanno trasformati in musica e parole.

Dopo il successo di “Amore Controvento” (che vi abbiamo raccontato lo scorso inverno: Arriva “Amore controvento”, il nuovo singolo dei Cosatinta [AUDIO+VIDEO]), il trio torna con “Giorni”. “Giorni è una canzone che parla della voglia di guardare avanti – dichiara Gianna Simonte, voce del gruppo -, di andare oltre, di lasciarci questo periodo buio alle spalle, di riappropriarci della nostra normalità e quotidianità. È una canzone di rinascita, della voglia che esplode prepotente di tornare a vivere con una nuova consapevolezza”.

Ritmo, allegria, un testo che si sposa bene con le sonorità tipiche dei Cosa Tinta e con la tematica della libertà, che adesso più che mai è una necessità. A comporre la canzone, oltre a Gianna Simonte che ha scritto il testo, abbiamo Giuseppe Morana al piano e alla voce, Giuseppe Maggio alla chitarra e alla voce e, infine, il contributo di Max Minoia che ha curato e co-arrangiato il brano. “Giorni” è già disponibile su tutti i digital store e a breve uscirà il videoclip ufficiale su Youtube, girato a Roma, città in cui è stato registrato il brano.
“Acquistate, al prezzo di un caffè, la musica degli artisti indipendenti – commenta Gianna ai microfoni di TrapaniSì -, la musica è in mano alle major, ma anche gli indipendenti hanno tanto da dire e tanto da dare, un modo per aiutarci è questo, per continuare a fare il nostro amatissimo mestiere”.
Per ascoltare l’intervista a Gianna Simonte dei Cosatinta schiaccia PLAY: