Giornata Mondiale del Rene: giovedì screening gratuiti al Centro Nino Via [AUDIO]

L'iniziativa del Rotary Club Trapani Birgi Mozia

La Giornata Mondiale del Rene è una campagna di sensibilizzazione globale volta ad aumentare la consapevolezza dell’importanza dei nostri reni. La Giornata Mondiale del Rene si svolge ogni anno. In tutto il mondo si contano molte centinaia di eventi: e si svolge ogni 2° Giovedì di Marzo.

Il prossimo 9 marzo il Rotary Club Trapani Birgi Mozia con la sezione provinciale dell’Associazione Mogli Medici Italiani e l’Ordine dei Medici di Trapani celebrerà la “Giornata mondiale del rene“ che ha come tema “Salute dei reni per tutti”, sotto l’egida della Fondazione Italiana del Rene (F.I.R.) e della Società Italiana di Nefrologia (S.I.N.). Giovedì presso lo Studio Medico Sociale Rotariano del Centro Sociale Nino Via di Trapani resterà aperto dalle ore 9 alle 13 per accogliere chiunque voglia partecipare. Verranno valutati la presenza di fattori di rischio per lo sviluppo di malattie renali, la pressione arteriosa e l’esame delle urine e spiegata l’importanza della prevenzione e fornito materiale informativo riguardante le regole di stile di vita ed alimentari per difendere i nostri reni. Seguirà in tempo reale l’emissione di un referto che conterrà una valutazione dei dati raccolti, destinata al Medico di Medicina Generale.

Il dottore Francesco Paolo Sieli, specialista in Nefrologia Medica, ha spiegato l’importanza dell’iniziativa ai microfoni di Trapanisi.it. Clicca play per ascoltare:

La malattia renale cronica rappresenta un problema di salute pubblica di prima grandezza purtroppo poco conosciuto dalla popolazione generale e largamente sottovalutato. In Italia l’incidenza della malattia renale cronica è in costante e progressivo aumento con una prevalenza media del 7% nella popolazione di età compresa tra i 35 e 79 anni. Approssimativamente circa 4 milioni di individui sono affetti da malattia renale cronica e circa 70mila individui sono sottoposti a dialisi. I soggetti diabetici, ipertesi e anziani sono i “sorvegliati speciali” perché più a rischio di sviluppare la malattia renale. Le spese sanitarie per ogni paziente in trattamento dialitico variano tra 40mila e 50mila euro/anno per un totale di circa 2,5 miliardi di euro l’anno assorbendo il 2% delle risorse del servizio sanitario nazionale. Pertanto è essenziale rafforzare la prevenzione e rallentare il decorso della malattia renale cronica per rendere sostenibile la cura dei pazienti.

La Giornata Mondiale del Rene è stata istituita dalla F.I.R. (Fondazione Italiana del Rene) nel 2000 per migliorare il dialogo e la collaborazione fra tutte le persone che ogni giorno lottano per prevenire le malattie renali e sconfiggerle.

Oggi, 195 milioni di uomini e donne in tutto il mondo devono convivere con queste problematiche croniche per le quali non esiste ancora una cura definitiva. L’unica speranza per chi combatte ogni giorno con l’insufficienza renale è il trapianto.

Il team impegnato nella prevenzione delle patologie renali è composto da nefrologi, pazienti, infermieri, tecnici di laboratorio, dietisti, psicologi, fisioterapisti e molti altri esperti ancora.
Dal 2006, in occasione di questa iniziativa, i Nefrologi sono stati presenti nelle maggiori piazze d’Italia con camper e tendoni, sono andati nelle scuole superiori per informare ed educare gli studenti alla prevenzione, abbiamo cercato di diffondere, non solo fra i malati, la cultura del benessere e del corretto stile di vita.

“Dopo i tre anni precedenti in cui la Pandemia da Covid-19 ha impedito che le iniziative si svolgessero in presenza – spiega il dottor Francesco Paolo Sieli specialista in Nefrologia Medica – nel 2023 le Società scientifiche nazionali ed internazionali hanno ripreso, nel rispetto delle regole di prevenzione in vigore, le iniziative di incontro con i cittadini”.

Lottare contro le malattie renali non è un gioco da ragazzi. C’è tantissimo da fare e, trattandosi di malattie croniche, le fatiche non finiscono mai.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Ottenuto il parere favorevole della Commissione Attività produttive dell'ARS
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce