“Giornata delle vittime del dovere”, La Piana (Cisl): “Si agisca subito sul fronte della sicurezza sul lavoro”

"Non si può continuare a morire di lavoro".

“La settima giornata dedicata alle vittime del dovere ricade quest’anno nel giorno del sabato santo, molto significativo, che anticipa la Pasqua. Parlare di morti sul lavoro in una giornata che fa da preludio ad un evento di rinascita e resurrezione, potrebbe sembrare alquanto strano, eppure tante famiglie, vivranno questa Pasqua con un vuoto incolmabile per il congiunto che hanno perso e in tanti casi continuando a far su e giù dalle scale dei tribunali in attesa di giustizia”.

Così il segretario generale della Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana presenta la campagna social diffusa oggi dal sindacato in occasione della Giornata delle vittime del dovere”.
“Abbiamo dedicato questa importante giornata all’utilizzo dei social con un messaggio che è stato diffuso sulle pagine della Cisl Palermo Trapani già dalla prima mattina, e che ci auguriamo faccia riflettere tutti affinché si agisca subito sul fronte della sicurezza sul lavoro”.

“Molte famiglie, sono in attesa di sentenze con aziende che spesso, non solo non applicano le norme di sicurezza, ma alla fine provano a ribaltare la colpa su coloro che muoiono. Non bisogna spegnere mai l’attenzione su un tema così delicato – continua La Piana -, che purtroppo attanaglia lo scorrere delle giornate con un bollettino disangue diventato insostenibile; non bisogna mai lasciare sole le famiglie che vivono questi drammi”.

“Come Cisl – prosegue il segretario – stiamo sostenendo le azioni di sensibilizzazione messe in campo a livello nazionale e il 13 aprile con tante RSU e RLS saremo al Pala Tiziano a Roma, per continuare a portare avanti la forte campagna di sensibilizzazione a sostegno dei punti che la Cisl ritiene indispensabili per un efficace lavoro sinergico che, partendo dagli investimenti in sicurezza e formazione arrivi o meglio parta già dalle scuole”.

“Abbiamo scelto quest’anno un messaggio semplice, diretto, essenziale – conclude La Piana -, per andare diritto al cuore di tutti e che ha lo scopo di ribadire un concetto semplice e cioè che ‘chi esce da casa per andare al lavoro deve poter ritornare a casa dai suoi cari’. Non si può continuare a morire di lavoro”.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Le bellezze e le bontà di questa magnifica parte del territorio piemontese sono state illustrate ad operatori turistici e giornalisti
Per la "rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici"
"RiGenerAzioni – Europa Verde” è costituito da Baldassare Cammareri, Giovanni Parisi, Angela Grignano e Andrea Genco
Altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti
"Ancora troppo vago l’orientamento del Dipartimento infrastrutture sul quartiere di Villa Rosina. Tutte da definire procedure e fonti di finanziamento per completare strade e fogne"
Bertuca prende tutto in KZ2, piene le tribune del tracciato
"Stiamo cercando di crescere una generazione che si prenda cura della Terra", dice il sindaco Anastasi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
ll Consiglio nazionale ha accolto la richiesta di affiliazione dell'associazione trapanese
"Una data per me importante", disse in un colloquio in carcere dopo l'arresto
In un locale comunale al piano terra del Complesso Monumentale Corridoni
Tutti gli appuntamenti nel capoluogo e negli altri comuni della provincia per il 25 Aprile
È il primo strumento finanziario interamente programmato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Fausto
Dal 27 al 29 aprile, in occasione della "Giornata Internazionale della Danza"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia