“Giardino dello Sport” di Erice, venerdì 22 settembre l’inaugurazione

L'impianto sportivo realizzato dal Comune nel quartiere San Giuliano a Casa Santa

È fissata per venerdì prossimo, 22 settembre, alle ore 10 l’inaugurazione del “Giardino dello Sport Falcone e Borsellino”, l’impianto sportivo realizzato dal Comune di Erice nel quartiere San Giuliano a Casa Santa.

Un parco dello sport con vista sul mare, tra i più estesi del Sud Italia (la superficie complessiva è a circa 35.000 metri quadrati). Al suo interno, oltre ad un’imponente area verde e ad un’area giochi per bambini, sono presenti numerosi impianti sportivi all’aperto e un impianto polivalente coperto, oltre a tutti i servizi necessari (spogliatoi, bagni, aree di ristoro ed altro).

Nel dettaglio si tratta di campi di calcio a 7, calcio a 5, pallamano, padel, tennis, basket, basket playground (3×3), pallavolo e di un’area fitness dotata delle necessarie attrezzature. Il servizio di gestione dell’impianto sportivo è stato concesso per sette anni, a seguito di regolare procedura ad evidenza pubblica, alla CLOMY CLUB, società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata.

L’inaugurazione rientra tra le iniziative realizzate nella cornice della Settimana Europea dello Sport, organizzata in collaborazione con il Panathlon Club di Trapani. Il Comune di Erice ha scelto di sostenerla con patrocinio e supporto logistico. Per l’occasione, nel corso della mattinata, a partire dalle ore 9, centinaia di studenti di Erice, Trapani, Paceco e Misiliscemi, le associazioni sportive e di volontariato, oltre alle Autorità e ai cittadini che aderiranno, partiranno in corteo dai giardini del Polo Universitario, sul lungomare Dante Alighieri, per raggiungere il Giardino dello Sport “Falcone e Borsellino”: lì si terrà il rituale taglio del nastro da parte della sindaca di Erice, Daniela Toscano.

Le diverse federazioni sportive e le associazioni culturali e di volontariato organizzeranno eventi che interesseranno tutte le installazioni del “Falcone e Borsellino”: dal basket, al calcio, al padel, al tennis, alla pallavolo, alla pallamano, alla scherma, al twirling; nell’area giochi gli artisti di strada intratterranno i più giovani. Gli aquiloni faranno da attrazione per piccoli e grandi. Nei viali del Parco saranno installati stand delle Istituzioni e di aziende interessate a far conoscere la propria mission. Sempre all’interno del Parco sarà allestita la mostra fotografica dal titolo “Lo Sport Trapanese nel XX secolo”.

Concluso l’evento della mattinata, nel corso della stessa giornata di venerdì 22 settembre, dalle ore 20,30 in poi, sempre all’interno del “Giardino dello Sport”, si esibirà il gruppo musicale “City of Lights” e, a seguire è previsto un d.j set a cura del DJ Vince.

Gli eventi della Settimana Europea dello Sport, prevedono anche: il 20 settembre (ore 19:00) – Palestra Istituto “G. Pagoto” di Erice – “Memorial di basket Massimo Loreto”; 21 settembre (ore 15:30) – Auditorium Istituto “G. Pagoto” di Erice – “Sesto Meeting Nazionale AICAS”, con la partecipazione di dottori commercialisti giunti da tutta Italia per discutere sul tema della Legge sullo Sport italiano; 23 settembre (ore 09:30) – Teatro Gebel Hamed di Erice – Congresso Regionale del Panathlon a cui parteciperanno panatleti da tutta Italia. Sarà presente anche il presidente internazionale, il magistrato svizzero Pierre Zappelli.

DICHIARAZIONI

«Venerdì 22 settembre 2023 sarà una storica data da ricordare per la nostra Città – commenta la sindaca, Daniela Toscano Pecorella –. Non nascondo l’emozione e l’orgoglio nell’annunciare questo evento che rappresenta il culmine di un grande e faticoso lavoro messo in piedi negli anni, un vero e proprio sogno in cui tanti hanno creduto, nell’ambito di un progetto sportivo di ampio respiro che punta alla piena fruibilità di altri impianti come il campo Mokarta, il campo San Nicola e la palestra di Porta Spada. Sono stati anni travagliati in cui il sincero impegno messo in campo da parte di tutti (uffici, progettisti, imprese etc…), col decisivo contributo del vicesindaco Gianni Mauro e con un grandissimo e meritevole gioco di squadra, ha generato gli importanti frutti che oggi raccogliamo. Aver riqualificato un’area così vasta, rendendola pienamente fruibile e funzionale e restituendola così alla collettività, dev’essere per tutti gli ericini e non solo un motivo di vanto. Un grande successo non soltanto per questa Amministrazione, quanto piuttosto per l’intera Città di Erice. Venerdì terminerà dunque un percorso di lavoro e riqualificazione, ma ne inizierà un altro che dovrà guardare non soltanto allo sport, ma anche al rafforzamento dei valori di socialità, aggregazione e del senso di comunità che ci ha sempre contraddistinti».

«È un’altra bellissima pagina di storia per Erice e gli ericini – commenta l’assessora con delega allo sport, Rossella Cosentino -. Inaugureremo infatti un immenso parco dello sport in cui poter praticare attività fisica, intesa nel suo significato più ampio, all’aria aperta ed immersi nel verde. Una grande opera pubblica che non soltanto riqualifica un’area che necessitava di attenzioni e cure, ma che offre nuovi ed esclusivi servizi. La superficie così vasta e la presenza di campi e spazi dedicati a specifiche discipline, lo rende infatti un luogo versatile e polivalente. In definitiva, il Giardino dello Sport, che si innesta in un progetto più complessivo di riqualificazione dell’area del quartiere di San Giuliano e del nostro magnifico litorale, è un’opera unica ed imponente che renderà Erice un luogo invidiabile anche sotto il profilo sportivo. Siamo felici di aver inserito quest’evento all’interno della Settimana Europea dello Sport e di collaborare con il Panathlon Club di Trapani».

«Siamo lieti della collaborazione col Comune di Erice nell’organizzazione della Settimana Europea dello sport che, ricordo, è un evento celebrato in tutta Europa – commenta il presidente del Panathlon Club Trapani, Roald Vento -. Quest’anno la manifestazione si arricchisce anche del patrocinio e della collaborazione del Comune di Erice, che ha colto l’occasione per procedere all’inaugurazione dello splendido Giardino dello Sport “Falcone e Borsellino”, uno dei più importanti impianti sportivi del Meridione. Per l’occasione, abbiamo contribuito ad organizzare una moltitudine di eventi, sportivi, culturali e di intrattenimento, coinvolgendo moltissime associazioni sportive, scuole, enti ed istituzioni. Contiamo di offrire, a chi vorrà partecipare, uno spettacolo degno del luogo in cui si svolgerà».

 

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche