Gharbi dimissionario e un gruppo giovanissimo, così il Marsala riparte domani in Eccellenza

Nove partite per valutare chi dei giovanissimi Azzurri potrà far parte del "Marsala che verrà"

Mancano 24 ore dalla partenza del mini torneo di Eccellenza Sicilia Girone A 2021.
In una competizione devastata a causa Covid, che ha stravolto il naturale svolgimento della stagione sportiva 2020-2021, prenderanno parte dieci squadre: Akragas, CUS Palermo, Canicattì, Dolce Onorio Folgore Castelvetrano, Don Carlo Lauri Misilmeri, Marsala, Mazara, Nissa, Oratorio San Ciro e Giorgio Marineo e Sancataldese si sfideranno in gare di sola andata (nove giornate). Alla fine dei nove turni, le prime due squadre in classifica accederanno direttamente alle semifinali degli spareggi promozione, mentre dalla 3° alla 6° si giocheranno i quarti di finale. Chi vince gli spareggi viene promosso in Serie D 2021-2022, mentre non è prevista alcuna retrocessione.

Il Marsala Calcio in settimana ha comunicato quanto era già nell’aria da diverso tempo: Jihed Gharbi, attuale Amministratore Unico del sodalizio marsalese, si è dimesso. Le dimissioni, che andranno accettate e ratificate dal Consiglio di Amministrazione, lasciano le porte aperte a qualsiasi possibile scenario nelle settimane a venire.
La società, in enorme crisi finanziaria e logistica, ha deciso di partecipare al torneo pur potendo rinunciare alla partecipazione senza perdere il diritto di partecipare nella prossima stagione al campionato di Eccellenza (come hanno fatto nel solo Girone A la Parmonval, il Castellammare, il Casteltermini, la Pro Favara, il Monreale e lo Sciacca).

A guidare gli Azzurri in questo inedito “campionatino” sarà l’allenatore mazarese Alessandro Ingargiola, coadiuvato dal suo vice-allenatore, il marsalese Diego Renda.

Il campo da gioco per le cinque partite interne (se come probabile gli Azzurri non arrivassero fra le prime sei classificate) sarà il “Giovanni Mancuso” di Paceco (TP). L’impianto con terreno di gioco in erba sintetica, si sostituirà al Municipale di Marsala dichiarato inagibile dalla commissione provinciale di vigilanza per i pubblici spettacoli.

Temporaneamente, a prendere le redini del progetto sportivo sarà il segretario sportivo Baldassare Licari, coadiuvato dallo storico dirigente accompagnatore Vito Cucchiara.

La società ha anche diramato i 23 convocati per la partita di domani, alle ore 16:00 contro la quotata Sancataldese:

PORTIERI
Furnari (2003), La Rosa (2004).

DIFENSORI
Manneh, Meo (2003), Amato (2004), Jarju (2001), Lamia (2004), Sansica (2004), Pellegrino (2004).

CENTROCAMPISTI
Paladino (2003), Laudicina (2003), Fofana, Ceesay, Vallone (2004), Giacinto (2004), Abbenante (2004), Sellitto (2004).

ATTACCANTI
Arini (2002), Randazzo (2002), Genna (2003), York, Villa (2004), Forgia (2004).

Un gruppo giovanissimo, che andrà sicuramente valutato in ottica futura, quando in estate il calcio marsalese dovrà per l’ennesima volta essere rifondato. Tra i giovani più interessanti spiccano alcuni che, negli ultimi due anni hanno già assaggiato la Prima Squadra fra Serie D ed Eccellenza: il portiere Michele Furnari, tornato dal prestito in Serie D al Rotonda, il centrocampista Ivan Paladino, e l’attaccante Giuseppe Arini, fatto debuttare in Serie D lo scorso anno da mister Vincenzo Giannusa. Per il resto, tantissimi locali nati nel 2003 e nel 2004, e alcuni “senior” africani, provenienti dal Petrosino Marsala (1° Categoria).

Arbitrerà il signor Alfonso Aquilina di Agrigento.

Curiosità: proprio da domani, sia Marsala (Tp) che San Cataldo (Cl) verranno posti in “zona rossa” dal governo regionale, nel tentativo di arginare i rispettivi focolai di Covid-19.

Giornata contro l’omotransfobia, il corteo a Trapani

Iniziativa di Arcigay Trapani Shorùq
Il vicesindaco Tumbarello: “Situazione sbloccata. Collaudo di alcuni tratti e operatività della condotta entro giugno”
In Sicilia è almeno il triplo rispetto a quello di altre parti d’Italia
Cerimonia in piazza Falcone Borsellino con il coinvolgimento degli studenti

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Il deputato regionale sulla decisione della Regione che ha accolto la richiesta dell’amministrazione comunale
Rubati un tablet, un televisore e una macchinetta del caffe
I dati illustrati in un incontro promosso dall'amministrazione comunale di Erice