Gestione e manutenzione delle apparecchiature elettromedicali degli ospedali: le proteste di Fiom Cgil

Giuseppe Favara: "Nel nuovo bando regionale nessuna salvaguardia occupazionale per i lavoratori del precedente appalto"

“La Regione Siciliana, nella stesura del bando per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature elettromedicali degli ospedali, non ha rispettato l’articolo 50 del codice degli appalti pubblici e il Contratto collettivo nazionale di lavoro dei metalmeccanici che prevede, per le aziende subentranti, la salvaguardia dei livelli occupazionali”.

A denunciarlo è il segretario provinciale della Fiom Cgil Giuseppe Favara che con una nota, inviata due settimane fa ma ancora priva di riscontro, ha chiesto un incontro agli assessori regionali alla Sanità Ruggero Razza e al Lavoro Antonio Scavone.

“Riteniamo molto grave – dice il segretario provinciale della Fiom Cgil Giuseppe Favara – questo atteggiamento di chiusura e di indifferenza degli Assessori regionali nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro”.

In particolare, il bando di gara regionale, pubblicato lo scorso 16 febbraio, riguarda i servizi integrati di gestione delle apparecchiature elettromedicali delle Asp, degli ospedali e dei servizi degli studi convenzionati.
“La scelta – dice il segretario Giuseppe Favara – di omettere nel bando la clausola sociale per la riassunzione dei lavoratori del precedente appalto è non solo sbagliata, ma contro le regole di legge”.

Per la Fiom Cgil, inoltre, “la salvaguardia dei livelli occupazionali nel cambio di appalto tutela le lavoratrici, i lavoratori e le strutture sanitarie beneficiarie dei servizi, che hanno interesse ad avvalersi della professionalità e dell’esperienza dei tecnici che, da anni, operano con perizia nel settore”. La Fiom Cgil annuncia, infine, che nei prossimi giorni programmerà iniziative di protesta volte a salvaguardare il futuro occupazionale delle lavoratrici e dei lavoratori dei servizi integrati.

Venti anni di Arte a Trapani da Diart al San Rocco [AUDIO]

Don Liborio Palmeri questa sera ricorderà una storia tutta trapanese
Situati in contrada Cozzogrande, chiusi tempo fa per presenza di nitrati
Da 2 a 3 su Karlsruhe-Baden Baden, da 4 a 5 sul capoluogo piemontese
Le prime misure individuate dalla cabina di regia regionale
Le funzioni ad interim sono state assunte dal presidente Schifani nell'attesa di una nuova nomina
Iniziativa a cadenza mensile in cui gallerie d'Arte e artisti aprono le loro porte al pubblico per visite e acquisti
I cittadini ottengono uno sgravio di 100 euro annui utilizzando la compostiera gratuita

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’intervento di messa in sicurezza è stato finanziato dalla Regione con 40 mila euro
Vietata la vendita di cibo e bevande in forma ambulante in alcune vie del centro storico
In piazza Vittorio l'evento che promuove la cultura del rispetto dell’Ambiente attraverso il linguaggio della Musica
Dalla perizia commissionata ad un tecnico, ammontano ad oltre 20.000 euro
Si tratta di un seminario diviso in due parti e, per decisione del Direttivo Unipant, sarà offerto gratuitamente alla cittadinanza