Gestione CPR di Trapani, la Prefettura esclude cooperativa trapanese

Il provvedimento è stato adottato - in relazione ad una vicenda giudiziaria del legale rappresentante della cooperativa

La Prefettura di Trapani ha escluso dalla gara per l’affidamento della gestione del CPR di contrada Milo a Trapani la cooperativa sociale Badia Grande che, al termine della procedura, era peraltro risultata al primo posto nella graduatoria allestita dalla commissione giudicatrice.

Il provvedimento è stato adottato – si legge nel documento della Prefettura – in relazione ad una vicenda giudiziaria riguardante il legale rappresentante della cooperativa che è stato rinviato a giudizio su richiesta della Procura della Repubblica di Trapani per fatti riguardanti la gestione dei migranti tra il 2017 e il 2019.

Al legale rappresentate di Badia Grande i pm contestano le ipotesi di reato di frode nelle pubbliche forniture, falsità ideologica del privato in atti pubblici e truffa ai danni dello Stato che sarebbero stati commessi nella gestione del servizio di accoglienza affidato dalla Prefettura di Trapani ed in danno di quest’ultima.

Gli uffici della Prefettura di Trapani contesta al rappresentante legale della cooperativa di non aver informato, nella domanda di partecipazione per l’affidamento del centro di permanenza per il rimpatri di contrada Milo, del suo rinvìo a giudizio e ha disposto l’esclusione, ai sensi dell’art. 80 del Codice dei contratti.

La gara a procedura aperta per l’affidamento del servizio di accoglienza e assistenza presso il CPR, per un totale di 204 posti, era stata indetta dalla Prefettura di Trapani e pubblicata il 30 novembre 2021.

“In ordine al rinvio a giudizio del rappresentante legale della cooperativa sociale Badia Grande – dicono gli avvocati Donatella Buscaino e Vincenzo Lo Re – osserviamo che la cooperativa ha sempre operato in stretta collaborazione con la Prefettura di Trapani, superando costantemente i relativi controlli ispettivi sulla regolarità delle prestazioni eseguite, garantendo una totale e completa trasparenza dei servizi appaltati, come si avrà modo di dimostrare nel corso del dibattimento”.
Al provvedimento di esclusione, ritenuto “palesemente illegittimo” dai legali, la cooperativa si opporrà nelle sedi opportune per tutelare giudizialmente i propri interessi.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde