Furto in una scuola, i Carabinieri denunciano un 31enne

Preso di mira l’Istituto Tecnico Industriale “Ruggero D’Altavilla”

I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno denunciato un 31enne mazarese per il furto di materiale sportivo messo a segno all’Istituto Tecnico Industriale “Ruggero D’Altavilla”.

Da una serie di accertamenti eseguiti dai militari dell’Arma a seguito della denuncia, anche grazie alla visione delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza, sarebbero emersi gravi indizi di colpevolezza a carico del 31enne nel cui appartamento, a seguito di una perquisizione, è stata trovata e quindi restituita al dirigente della scuola, la refurtiva consistente in palloni, corde e borsoni.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A disposizione 1.377.800 euro per aumentare la dotazione idrica totale di 150 litri al secondo
Firmato protocollo tra Asp, Uffici giudiziari di Trapani e Marsala e UEPE
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Hanno ricevuto dal sindaco degli che dimostrano una straordinaria capacità di empatia, azioni di solidarietà e buone pratiche
Protagonista dell’esibizione sarà il gruppo musicale al quale partecipano persone di età diversa che vanno dai bambini di 8 anni agli adulti di 60 anni, e da migranti di età compresa tra i 16 e i 26 anni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Imprese agricole e zootecniche potranno usufruire di deroghe in alcuni ambiti della Politica agricola comune
Uno strumento per avvicinare il pubblico, specie quello giovanile, alla conoscenza del Museo
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia