Furto di legna, i Carabinieri di Erice denunciano quattro persone

Si erano impadronirti di 12 quintali di legna tagliando gli alberi in un boschetto comunale

Quattro persone sono state denunciate dai Carabinieri di Erice dopo essere state sorprese in possesso di 12 quintali di legna, caricata a bordo di un autocarro, tagliata da un boschetto comunale in via delle Pinete.

I militari dell’Arma li hanno notati durante un normale pattugliamento e, una volta avvicinatisi, hanno trovato il camion carico e i quattro – di 51, 21, 28 e 27 anni – ancora intenti a tagliare gli alberi. Nei loro confronti è scattata la denuncia per furto aggravato mentre la legna, gli attrezzi e il mezzo sono stati sequestrati

Trapani: Tore Fileccia ci parla di acqua e di ATM [AUDIO]

Per la partecipata, nulla di fatto nell'ultimo consiglio comunale, mentre per l'acqua i revisori decidono per il debito fuori bilancio
Per la partecipata, nulla di fatto nell'ultimo consiglio comunale, mentre per l'acqua i revisori decidono per il debito fuori bilancio
Ecco i comunicati stampa che maggioranza e opposizione hanno diffuso per i cittadini trapanesi
L’iniziativa è organizzata dal Comune, con la collaborazione di 50 attività commerciali
“È meglio che faccia da solo” è un vero e proprio varietà moderno, in tour nei più importanti teatri e piazze italiane

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Questo progetto collettivo è il risultato di un intenso anno di riflessione e ricerca da parte di 41 fotografi contemporanei
Per presentare le loro candidature nell'ambito di progetti a beneficio di persone in difficoltà economiche
A carico dei due sono risultate anche due condanne per diversi reati
Disposti il divieto di avvicinamento e il sequestro preventivo di 174.350 euro
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"