Furti nel centro storico di Trapani, la Polizia arresta un 33enne

Nell’ultimo mese aveva preso di mira diversi esercizi commerciali e abitazioni private

Nell’ultimo mese aveva preso di mira diversi esercizi commerciali e abitazioni private, il ladro seriale arrestato in flagrante dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani.

Il 33enne trapanese, con precedenti di polizia, si era introdotto in garage, autorimesse, ristoranti e studi medici asportando generi alimentari e oggetti vari. Gli investigatori della Polizia di Stato, attraverso un’attenta analisi delle immagini registrato dalle telecamere presenti nelle zone interessate, lo hanno individuato e hanno poi predisposto un servizio di appostamento nella zona in cui avrebbe potuto di nuovo colpire.

Lo scorso sabato notte i poliziotti lo hanno sorpreso mentre usciva da un garage dal quale, dopo averne forzato la saracinesca, aveva rubato alcune bottiglie di alcolici.
Sono al vaglio degli inquirenti ulteriori episodi di furto dei quali l’arrestato potrebbe essere autore.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore