Furti a Marsala, i Carabinieri arrestano un 27enne

Sarebbe l'autore di tre furti in abitazione, tre all’interno di auto e uno ai danni di una cantina

Sarebbe un 27enne di origine tunisina il responsabile di una serie di furti ai danni di esercizi commerciali, tra cui una nota cantina ed uno studio dentistico a Marsala.

Il giovane, irregolare sul territorio nazionale, è stato raggiunto a distanza di poco tempo da due ordinanze applicative di misure cautelari eseguite dai Carabinieri che hanno documentato sette furti: tre in abitazione, tre all’interno di auto e uno ai danni di una cantina.

Già lo scorso 26 agosto i militari dell’Arma lo avevano sottoposto a fermo di polizia giudiziaria ed il gip del Tribunale di Marsala gli aveva imposto l’obbligo di dimora e di firma ma, già il 5 settembre, è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Marsala subito dopo aver rubato alcuni computer all’interno di un noto studio dentistico del centro cittadino. Nel tentativo di sottrarsi ai controlli e fuggire, il giovane aveva anche opposto resistenza ai militari, ferendone lievemente uno e cercando di mordere un altro.

Tornato nuovamente in carcere, il presunto ladro seriale è stato interrogato in Procura e, grazie ai particolari ottenuti, è stato possibile recuperare parte della refurtiva, restituita dai Carabinieri ai proprietari. A seguito di una nuova ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Marsala, il 27enne è ora in carcere a Trapani.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice