Firmato un protocollo d’intesa fra CIA Mazara e CIFA Trapani per l’agricoltura

Si vuole segnalare la "necessità delle imprese e dei lavoratori agricoli di aggiornare la propria formazione e informazione in ottemperanza alle normative sia sulla sicurezza sul lavoro che sulla tutela ambientale”

Un importante risultato sulla strada del dialogo, dell’unione e della cooperazione tra le parti datoriali del comparto agricolo del territorio.

Questo rappresenta il recente protocollo d’intesa sottoscritto fra le sezioni mazaresi di Fedagricoltura, confederata di CIFA Trapani, e CIA al fine di contrastare l’elevato tasso di disoccupazione, specialmente giovanile, la perdita di capitale umano, e per potenziare le competenze e l’innovazione nel settore dell’agricoltura.

Lo hanno firmato Gaspare Ingargiola, presidente di CIFA Trapani, e Maurizio Scavone, presidente di CIA Mazara. Attraverso il protocollo si ribadisce la “necessità inderogabile delle imprese e dei lavoratori agricoli che insistono nel territorio di aggiornare la propria formazione e informazione in ottemperanza alle normative poste in essere sia sulla sicurezza sul lavoro che sulla tutela ambientale”; da qui la collaborazione, attraverso il presente accordo, con l’Ente di Formazione accreditato Antemar Soc. Coop. presieduto dal dott. Duilio Pecorella.

“Il settore agricolo, in forte evoluzione e sempre più all’avanguardia, ma fortemente gravato da una forte crisi socio-economica, necessita – sottolineano Ingargiola e Scavone – di professionisti educati all’innovazione e formati all’utilizzo delle nuove tecnologie, necessarie alla conduzione di attività con alti livelli di efficienza e sostenibilità economica, ambientale e sociale”.

La collaborazione comporterà, inoltre, l’attivazione di una serie di corsi di formazioni organizzati, grazie agli strumenti offerti dal Fondo FonARCom, da CIFA Trapani, in collaborazione con Antemar, assieme alla CIA di Mazara del Vallo, indirizzati a tecnici, esperti e lavoratori del comparto agricolo, e nella fattispecie, con assoluta priorità, relativi alla formazione professionale in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Saranno pertanto attivati i seguenti corsi di formazione gratuiti (in presenza o in modalità online) per gli operatori del settore: Corso di formazione per l’acquisizione del patentino fitosanitario e/o rinnovo del medesimo; Corso di formazione di R.S.P.P.; Corso di formazione di addetto al primo soccorso; Corso di formazione di addetto all’antincendio; Corso di formazione per l’acquisizione della patente di guida per i mezzi agricoli.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
I granata hanno dovuto fare i conti con uno straordinario Filippis
La kermesse dedicata al mondo dei fumetti e del gaming
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella
Erogazione dell'acqua rimandata a domenica 26 maggio, il 27 nella zona nuova della città