Fine quarantena per circa 130 migranti, Moby Dada in porto a Trapani

Si tratta di persone che erano state prelevate dall'hotspot di Lampedusa

Sono circa 130 i migranti che hanno ultimato il previsto periodo di quarantena anti covid a bordo della nave Moby Dada che stamattina ha attraccato al molo Ronciglio del porto di Trapani.

Si tratta di persone che erano state prelevate dall’hotspot di Lampedusa e che, in quanto richiedenti asilo, una volta a terra saranno trasferite negli appositi Centri di accoglienza.

La stessa l’aveva, nelle prossime ore, ospiterà I migranti di nazionalità tunisina trasferiti da Pantelleria che devono anch’essi essere sottoposti al periodo di isolamento prima di essere sottoposti ad eventuali provvedimenti riguardanti il loro status giuridico. Tra di essi dovrebbero esserci – secondo le notizie attualmente disponibili -alcuni minorenni che, invece, una volta arrivati al porto di Trapani, effettueranno la quarantena non sulla nave ma negli appositi centri in provincia di Trapani.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"