Fiancheggiatori Matteo Messina Denaro, oggi udienza del Riesame per Tumbarello e Bonafede

I giudici sono chiamati a decidere sulle richieste presentate dai legali dei due arrestati

Si svolgeranno stamane le udienze davanti al tribunale del riesame di Palermo chiamato a decidere sulle richieste di scarcerazione presentate dai legali del medico Alfonso Tumbarello, che ha avuto in cura per oltre due anni il boss mafioso Matteo Messina Denaro, e del factotum Andrea Bonafede, cugino e omonimo del geometra di Campobello di Mazara che ha prestato l’identità al capomafia.

Tumbarello è stato arrestato per concorso esterno in associazione mafiosa e falso ideologico mentre Bonafede
per procurata inosservanza della pena e favoreggiamento aggravati. Secondo i pm della Procura di Palermo, Bonafede si sarebbe occupato di ritirare le prescrizioni di farmaci e di esami clinici fatte da Tumbarello, di consegnare al medico la documentazione sanitaria che, di volta in volta, il boss riceveva durante le cure, contribuendo così a mantenere segreta la sua reale identità e consentendogli di proseguire la latitanza.

Tumbarello, invece, avrebbe assicurato a Messina Denaro l’accesso alle cure del Servizio Sanitario Nazionale attraverso un percorso terapeutico durato oltre due anni, con più di un centinaio di prescrizioni sanitarie e di analisi (o richieste di ricovero) intestate falsamente al geometra Andrea Bonafede. Il medico – secondo la ricostruzione degli inquirenti – avrebbe così garantito al boss non solo le prestazioni necessarie per le sue gravi patologie ma anche la riservatezza sulla sua reale identità. In tal modo Matteo Messina Denaro sarebbe riuscito a continuare a sottrarsi alla cattura e a vivere indisturbato a Campobello di Mazara.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno