Festività pasquali, rafforzato dispositivo per la sicurezza nel territorio Trapanese

Attenzione su tutti gli "obiettivi sensibili",, alla luce del recente attentato terroristico a Mosca

Riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dalla prefetta Daniela Lupo, per definire il piano coordinato dei controlli in occasione dell’imminente ponte di Pasqua.

Nella riunione, alla quale hanno partecipato i vertici della Questura, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, delle Specialità della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco, sono state approntate misure di controllo che, dallo scorso 11 marzo, si avvalgono anche dei militari dell’Esercito impegnati nell’operazione Strade Sicure.

I dispositivi messi in campo saranno orientati, anche a seguito del recente attentato terroristico di Mosca, ad innalzare il livello di attenzione su tutti gli obiettivi sensibili, con particolare riguardo all’aeroporto di Birgi, ai porti, alla Stazione ferroviaria e alle reti di trasporto pubblico, in considerazione del prevedibile incremento del movimento turistico che interesserà Trapani e le altre località di soggiorno a vocazione religiosa e culturale.

Un’attenzione particolare sarà riservata alle aree di maggiore concentrazione di persone, ai luoghi di pubblico spettacolo, ai centri commerciali, dove saranno potenziati i servizi di controllo, anche per contrastare ogni eventuale forma di abusivismo commerciale.

Inoltre, in coincidenza dello svolgimento delle tradizionali cerimonie religiose, saranno rafforzate le misure di vigilanza nei diversi luoghi di culto nei quali è prevedibile che si registri un’affluenza significativa di fedeli.

Nelle giornate di maggiore flusso veicolare è stato disposto il potenziamento dei servizi di controllo sulle arterie principali e di collegamento con le località turistiche e religiose per la prevenzione e il contrasto alle condotte di guida a rischio anche con il concorso delle Polizie locali.

A tale riguardo, dalla Prefettura si raccomanda ai cittadini di non concentrare gli spostamenti nelle giornate di venerdì 29 marzo, di lunedì 1° aprile e martedì 2 aprile, considerate a maggior rischio di traffico e di osservare comportamenti corretti a tutela della propria e altrui incolumità e dell’ambiente.

 

“I Ragazzi del treno – la restituzione”, più di 600 studenti all’Ariston [AUDIO]

Dopo il viaggio dello scorso febbraio nei luoghi della Shoah, ne parliamo con Valentina Colli
A fronte delle maggiori spese si rischia un aumento di circa il 30% delle tariffe della Tari
La convenzione tra Comune e associazione sportiva ha durata decennale
È accaduto nelle prime ore della giornata di sabato scorso
Ciascuna zona sarà rifornita per più ore ma allungando l'intervallo di erogazione
Pietro Russo e Giulia D'Aguanno hanno vinto le maglie nelle rispettive categorie
Saranno 207 i giorni di lezione tranne che per la Scuola dell'infanzia che termina il 28 giugno
"Lo sversamento di acqua che l’invaso non può contenere per problemi di autorizzazioni è uno spreco di risorse"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
La sfida risiede nel cambiamento climatico, non più un’emergenza periodica ma strutturale che si sta affrontando con investimenti nel breve e medio termine
Partita da archiviare in vista della sfida alla Fortitudo Bologna di domenica
Dal 24 al 28 aprile nell’area dei campetti sportivi di via Faro
Il premio assegnato su indicazione degli Assessorati all’Agricoltura delle Regioni