Ferrovie in Sicilia, vertice fra Falcone e Macello: «La Via Milo in gara a novembre»

«Un passo in avanti, atteso da tempo, possibile grazie al costante raccordo che il governo Musumeci mantiene con il gruppo Ferrovie dello Stato»

«Entro il 3 novembre, come da impegno assunto da Rfi, verrà pubblicata la gara da 144 milioni di euro per il ripristino della tratta ferroviaria Trapani-Alcamo via Milo. Un passo in avanti, atteso da tempo, possibile grazie al costante raccordo che il governo Musumeci mantiene con il gruppo Ferrovie dello Stato, per vigilare sulle opere e gli interventi da mettere in campo». Lo annuncia l’assessore regionale delle Infrastrutture Marco Falcone, a conclusione del vertice programmatico, che si è svolto nella sede dell’assessorato, con il capo della Direzione nazionale Investimenti di Rete ferroviaria italiana Vincenzo Macello. Presente anche il direttore del dipartimento Infrastrutture Fulvio Bellomo. L’incontro ha definito le prossime tappe utili all’avvio di alcuni investimenti in infrastrutture ferroviarie della Sicilia.

A proposito degli investimenti sulle stazioni ferroviarie da realizzare e sulle innovazioni sul piano del servizio, Falcone rende note anche altre scadenze: «A fine novembre verrà aperta al pubblico la nuova stazione di Capaci, nel Palermitano, già completata. Sempre il mese prossimo, avvieremo le progettazioni delle future stazioni di Carini e Aci Castello, nonché l’attesa gara per la metroferrovia di Ragusa, altra infrastruttura attesa da lunghi anni».

A conclusione della riunione, l’assessore ha anche preannunciato la richiesta di un tavolo urgente con il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani: «Purtroppo – afferma Falcone – dopo un’ulteriore anno d’attesa, i due lotti del raddoppio della linea Palermo-Catania per i quali devono partire i lavori, la Catenanuova-Dittaino e la Dittaino-Enna, sono ancora bloccati alla Commissione Via in attesa dei necessari pareri. Chiederemo al ministro di trovare una soluzione e dare avvio a questa e ad altre opere strategiche per la Sicilia, ma arenate nelle lungaggini burocratiche».

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Da martedì 16 la prima fase riservata agli abbonati
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio