Favignana: proposta la cittadinanza onoraria per padre Alfredo Cingolani e padre Carlo Fadale

I due sacerdoti sono considerati due figure di riferimento per le comunità di Favignana e Levanzo

L’amministrazione di Favignana ha proposto al consiglio comunale il conferimento della cittadinanza onoraria a padre Alfredo Cingolani e padre Carlo Fadale per “la loro grande semplicità e umiltà” e perché “hanno aiutato tutti i cittadini che si sono rivolti a loro confortandoli nella fede”.

I due sacerdoti sono considerati due figure di riferimento per le comunità di Favignana e Levanzo. Padre Cingolani, originario di Polverigi, in provincia di Ancona, è arrivato a Favignana nel 1974 e ha dedicato buona parte dei suoi anni di sacerdozio ai favignanesi, ai reclusi presso la casa circondariale, ai ragazzi e ai bambini. Padre Fadale, originario di Villarosa, in provincia di Enna, è invece arrivato nel 1986 e ha favorito percorsi di crescita e integrazione sociale della popolazione, con particolare riguardo ai giovani e agli anziani soli.

“Raccogliendo la proposta, firmata da tantissimi cittadini e cittadine, la Giunta municipale ha deliberato di proporre al Consiglio comunale il conferimento della cittadinanza onoraria a padre Alfredo Cingolani e padre Carlo Fadale – dice il sindaco Francesco Forgione -. Due parroci, due pastori della fede, due persone che hanno dato molto alle nostre isole, non solo in termini religiosi ma anche sotto l’aspetto umano e della vicinanza. La cittadinanza onoraria è un riconoscimento che viene conferito per il valore e l’impegno speso al servizio delle comunità. Noi crediamo – prosegue il sindaco – che questo nostro riconoscimento sia un atto dovuto e una scelta che rispecchia la volontà dei cittadini e delle cittadine di Favignana e dell’arcipelago delle Egadi. Un fatto importante per la nostra comunità del quale tutti assieme dobbiamo andare orgogliosi”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023