Favignana, la Guardia di Finanza denuncia quattro pescatori di frodo

Sequestrati 7.500 ricci di mare

Quattro pescatori di frodo sono stati denunciati dai militari di una motovedetta della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Trapani che li hanno sorpresi su un’imbarcazione mentre erano intenti a catturare ricci di mare a Cala Rotonda di Favignana, all’interno dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”.

I finanzieri hanno sequestrato 7.500 esemplari che, essendo ancora in stato vitale, sono stati restituiti al proprio habitat naturale. I quattro pescatori risponderanno della violazione delle disposizioni penali a tutela delle Aree Marine Protette e sono stati sanzionati per complessivi 20.000 euro, avendo superato i limiti previsti per la cattura del riccio di mare, in violazione alla normativa in materia di pesca.

L’imbarcazione, i due motori fuoribordo e tutta l’attrezzatura utilizzata sono stati sequestrati per evitare il ripetersi di reati della stessa specie e anche in considerazione che la cattura di un così elevato quantitativo di ricci di mare fa supporre che non si sia trattato di un’attività occasionale ma di una pesca di frodo ben organizzata e strutturata.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale