Favignana, la Giunta comunale approva rendiconto finanziario 2023

L'esercizio si chiude con un avanzo disponibile di 354 mila euro

La Giunta comunale di Favignana ha approvato il rendiconto dell’esercizio finanziario per l’anno 2023, che chiude con un avanzo disponibile di 354 mila euro.
“Un risultato estremamente positivo, che evidenzia la capacità del Comune di produrre ricchezza e reinvestirla a favore della collettività”, dice l’assessore Antonino Gentile, con delega al Bilancio.

“Nel 2023 abbiamo impiegato le somme derivanti dall’avanzo di gestione dell’anno precedente per la realizzazione di una serie di interventi significativi: la manutenzione straordinaria delle strade extraurbane di Favignana, attualmente in fase di completamento, il miglioramento dell’illuminazione pubblica, l’installazione dell’impianto elevatore presso il Palazzo comunale e il rifacimento del campetto di calcio di Marettimo, in via di esecuzione. Opere che consentiranno di migliorare la qualità della vita nelle tre isole”.

Interventi che sono stati possibili grazie a una gestione attenta e oculata delle finanze comunali, che ha permesso di mantenere la pressione fiscale invariata dal 2020, nonostante gli aumenti dei costi per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti, compensati tramite il contributo di sbarco. Un impegno che l’Amministrazione comunale intende rinnovare anche nel 2024.

“Abbiamo già previsto ulteriori investimenti – dice Gentile -, destinando 450 mila euro alla sistemazione di tutte le strade comunali urbane. Il rendiconto 2023 – prosegue l’assessore – mette in luce anche importanti progressi in ambito di sostenibilità, con l’approvazione dei documenti di indirizzo per la progettazione degli interventi di efficientamento energetico e idrico, previsti dal PNRR per Favignana, Levanzo e Marettimo. Questi interventi, grazie all’affidamento dei servizi di progettazione, hanno già visto la redazione dei progetti esecutivi e si prevede l’avvio delle opere nel corso dell’anno. Un altro risultato significativo è l’accreditamento del 50% degli importi previsti dal Fondo Isole Minori, che consentirà l’avvio dei lavori per l’impianto di trattamento primario di Levanzo e Marettimo, oltre alla manutenzione straordinaria della scuola, di Palazzo Florio e della delegazione di Levanzo. Una volta verificata la persistenza degli equilibri finanziari, il Consiglio comunale deciderà quale destinazione dare all’avanzo di 354 mila euro”.

“Siamo estremamente soddisfatti per i risultati ottenuti, frutto di una gestione attenta e lungimirante delle risorse – dice il sindaco Francesco Forgione -, che permette di migliorare continuamente la qualità della vita dei cittadini e la fruibilità dei servizi pubblici. Continueremo a lavorare, con l’assessore Antonino Gentile, gli altri componenti della Giunta e gli uffici comunali per ulteriormente migliorare la gestione e conseguire nuovi importanti risultati”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Firmato protocollo tra Asp, Uffici giudiziari di Trapani e Marsala e UEPE
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Ottenuto il parere favorevole della Commissione Attività produttive dell'ARS
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Hanno ricevuto dal sindaco degli che dimostrano una straordinaria capacità di empatia, azioni di solidarietà e buone pratiche
Protagonista dell’esibizione sarà il gruppo musicale al quale partecipano persone di età diversa che vanno dai bambini di 8 anni agli adulti di 60 anni, e da migranti di età compresa tra i 16 e i 26 anni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile