Favignana, i Carabinieri salvano tartaruga marina in difficoltà [VIDEO]

Si tratta di una femmina adulta rimasta impigliata in materiali di plastica

Una tartaruga Caretta caretta è stata salvata dall’equipaggio del battello CC405 del Distaccamento Navale dei Carabinieri di Favignana. I militari, impegnati in un servizio di pattugliamento marittimo, hanno notato, nello specchio d’acqua a circa 2 miglia dalla costa davanti la località Punta sottile, la presenza in superficie di un esemplare che si era impigliato tra cime in materiale plastico/sintetico, bottiglie in plastica e una lenza con ami da pesca che ne immobilizzavano la pinna anteriore destra mettendo a rischio la sua sopravvivenza.

La tartaruga è stata issata a bordo del battello e l’esemplare, una femmina adulta del peso di circa 30 chili, è stato condotto a Favignana e affidato alle cure del personale dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi” che provvederà anche alla sua successiva liberazione. GUARDA IL VIDEO 

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Direttiva a Comuni e gestori del sevizio idrico per assicurare erogazione idrica prioritaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"