“Fabbrica San Rocco”, siglato il “manifesto dei giovani trapanesi” [AUDIO e VIDEO]

Un vero e proprio laboratorio di idee per dare spazio ai giovani trapanesi e la loro voglia di fare "cultura"

Diciotto dicembre 2023, potrebbe diventare una data storica per la città di Trapani ed il suo futuro culturale. Dopo alcuni mesi si gestazione, di incontri, di riunioni e di proposte, da un’idea di don Liborio Palmeri, direttore del museo San Rocco, numerose associazioni giovanili di Trapani hanno siglato il loro “manifesto”.

In questo video abbiamo ripreso l’evento con la presentazione di don Liborio e dei rappresentanti delle associazioni.

Ne abbiamo parlato con Roberto Valenti dell’associazione FAI Giovani, per ascoltare schiaccia PLAY:

“Fabbrica San Rocco è un’idea di collaborazione tra associazioni culturali giovanili e giovani impegnati in campo culturale per portare avanti progetti comuni, mettendo insieme le proprie energie, le proprie potenzialità e i propri mezzi – spiega il direttore don Liborio Palmeri – Il San Rocco è il luogo in cui le attività comuni potranno trovare uno spazio di realizzazione, aprendolo alla presenza di giovani chiamati dai giovani”

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify