sabato, Marzo 2, 2024

Export: accordo Sicindustria (EEN) – Centro di Competenza Distrettuale per sostenere le PMI

Obiettivo dell'accordo è quello di offrire un sistema integrato di servizi per aiutare le aziende a individuare nuovi partner commerciali

Un accordo di collaborazione per aiutare le piccole e medie imprese a crescere, innovarsi e internazionalizzarsi. A firmarlo, il Centro di Competenza Distrettuale e Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network, la più importante rete europea nata proprio per supportare le pmi nel processo di internazionalizzazione e che opera attraverso oltre 600 organizzazioni attive in 60 Paesi europei ed extraeuropei. Il Centro di Competenza Distrettuale è il braccio operativo del Distretto Produttivo della Pesca, uno sportello di servizi che fornisce alle aziende strumenti ed elementi conoscitivi per compiere scelte gestionali e organizzative innovative, con l’obiettivo di razionalizzare l’efficienza delle filiere del mare e dell’agroalimentare, attraverso l’applicazione dei principi della Blue Economy. Obiettivo dell’accordo è quello di offrire un sistema integrato di servizi per aiutare le aziende a individuare nuovi partner commerciali, produttivi e tecnologici all’estero e avvicinare le imprese all’Unione europea, attraverso un capillare servizio di informazione sui temi dell’Ue, sui programmi, sugli strumenti finanziari e sulle politiche, attraverso incontri, attività formative, seminari e workshop, missioni incoming ed outgoing, eventi B2B.

“Da anni Sicindustria – afferma il delegato per l’internazionalizzazione Nino Salerno – sostiene le imprese nei processi di internazionalizzazione, con la consapevolezza che non è più possibile guardare al mercato per compartimenti stagni. Questo significa essere ancora più preparati e ancora più competitivi per ritagliarsi lo spazio che le nostre aziende possono e devono occupare”.

Sicindustria collaborerà, inoltre, con il Centro di Competenza Distrettuale per realizzare i B2B all’interno della manifestazione Blue Sea Land 2021 e avrà uno spazio espositivo su Global Community&Expo, la nuovissima piattaforma collaborativa digitale (www.globalcommunityexpo.com) sul mondo della pesca, dell’agroalimentare e di altri importanti settori produttivi. La prossima edizione di Blue Sea Land, Expo dei Cluster del Mediterraneo, dell’Africa e del Medio Oriente si svolgerà dal 27 al 30 ottobre 2021 online e/o in presenza.

“L’obiettivo n. 17 dell’agenda di Sviluppo Sostenibile 2030 dell’Onu afferma che per avere successo, è necessario richiedere partenariati tra governi, settore privato e società civile. Queste collaborazioni inclusive, costruite su principi e valori, su una visione comune e su obiettivi condivisi, che mettano al centro le persone, sono necessarie a livello globale, regionale, nazionale e locale. Sarà questo il nostro leit motiv”, così afferma Giovanni Basciano, presidente del Centro di Competenza Distrettuale.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta
Si tratta di "Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi