Evade dai domiciliari per andare a rubare in un supermercato, carcere per un 24enne

L’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale è stata eseguita dai Carabinieri

Un 24enne trapanese, già gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento della misura cautelare a cui era già sottoposto emessa dal Tribunale.
Il provvedimento, che prevede la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con dispositivo elettronico, con quella più afflittiva della custodia in carcere, scaturisce dalle indagini che i militari dell’Arma hanno condotto sui movimenti del 24enne.

Il giovane sarebbe evaso dagli arresti domiciliari per compiere un furto ai danni di un supermercato di Paceco, insieme ad un complice. In quella circostanza, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, anche grazie all’analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza, i due presunti, dopo aver forzato una porta di ingresso posteriore, si sono introdotti all’interno e si sono impadroniti del denaro contenuto nei registratori di cassa. Il giudice, concordando con gli esiti delle indagini e in considerazione delle molteplici e gravi violazioni di cui è accusato il 24enne, ha ritenuto opportuno applicare nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere. Il giovane è stato condotto alla Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Per discutere iniziative utili ad evitare che la struttura venga realizzata nel territorio trapanese
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Diffuso il programma di eventi delle tre giornate
Autrice del libro "La maga e il velo. Incantesimi, riti e poteri del mondo magico eoliano"
"Impensabile un’inversione di tendenza senza aumento dei trasferimenti ordinari"
"La memoria di Giovanni Falcone deve far parte della vita quotidiana di ogni siciliano"
Iniziativa dello Sportello per l'internazionalizzazione delle imprese della Regione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
I militari sono stati allertati dall’allarme del braccialetto elettronico
Organizzato da Giovani Imprenditori Cna Sicilia in collaborazione con Cna Trapani
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva