EricèNatale: il borgo medievale spalanca le porte al Natale

EricèNatale accoglie un carnet di concerti di qualità caratterizzato da proposte di altissimo livello

In uno dei borghi più belli di Sicilia la musica e la cultura tornano a riecheggiare. EricèNatale accoglie un carnet di concerti di qualità caratterizzato da proposte di altissimo livello. Un modo per sottolineare lo spirito natalizio e trascorrere un momento unico ed indimenticabile nel periodo più suggestivo dell’anno è sicuramente quello di assistere ad un concerto Gospel.
Ieri sera la Chiesa di San Martino, a Erice, è stata palcoscenico per il concerto del Coro Gospel Project, diretto dal maestro Pietro Marchese. Un’ atmosfera che ha coinvolto e rapito il folto pubblico in un viaggio nel tempo, tra spiritual e Gospel.

Al Teatro Gebel Hamed, si è svolta una performance artistica dal titolo “Albume in famiglia” tratta dall’omonimo libro “Albume di famiglia” di Piera, Claudia e Alessandro Campo. Un viaggio tra riti, tradizioni e personaggi del nostro passato.

Ed ancora la musica in filodiffusione, il profumo dei cibi della tradizione, il calore di quell’atmosfera così genuina e sincera, che riporta un po’ indietro nel tempo. E poi le luci, i colori. Il tutto, racchiuso nella cornice di una splendida giornata di sole, ad illuminare l’antico borgo medievale, le sue case, i vicoli, i cortili.
Anche questo weekend decreta il successo di EricèNatale che è stato preso d’assalto oltre ogni più rosea aspettativa dai visitatori, nonostante la finale dei Mondiali in Qatar.

Gli appuntamenti degli Amici della Musica di Trapani con il Festival Internazionale di Musica Antica.
Con Alessandro Palmeri (violoncello barocco) e Claudio Astronio (clavicembalo) si entrerà nel mondo di Alessandro Scarlatti, Francesco Paolo Scipriani, Bernardo Storace, Giulio Ruvo e Giambattista Pergolesi con “Le tre Sicilie”: L’appuntamento è per martedì 20 dicembre, ore 19.00, nella Chiesa di San Martino. Alle ore 20.30, al Palazzo Sales la cena musicale barocca preparata dai docenti e dagli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Ignazio e Vincenzo Florio”.

L’ingresso è a pagamento. Per informazioni consultare il sito www.amicidellamusicatrapani.it

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche