Erice, stanziata somma per case di accoglienza per donne vittime di violenza

Saranno inoltre forniti consulenza legale, difesa in tribunale, accompagnamento ed altri servizi di supporto

Il Settore Ottavo – “Servizi sociali e politiche giovanili” ha programmato ed impegnato una somma vicina ai 200.000 euro, a carico del bilancio comunale, per il mantenimento per l’anno 2022, presso le “Casa di accoglienza ad indirizzo segreto e strutture di ospitalità in emergenza”, delle donne vittime di violenza intra o extra familiare e degli eventuali figli minori.

Due le tipologie di strutture di ospitalità (che resteranno segrete e saranno oggetto di misure di sicurezza e monitoraggio):
• case di accoglienza ad indirizzo segreto per ospitalità di secondo livello;
• strutture per ospitalità in emergenza ad indirizzo riservato per gli invianti.

All’interno delle strutture saranno garantite ospitalità e protezione. Saranno inoltre forniti consulenza legale, difesa in tribunale, accompagnamento ed altri servizi di supporto. Le case di accoglienza garantiranno un percorso di uscita dalla violenza presso un Centro antiviolenza accreditato, affinché le donne siano indipendenti economicamente ed abbiano una casa dopo l’abbandono della struttura.

«Qualsiasi servizio che sostiene le donne ed i minori vittime di violenza rappresenta una concreta occasione per il contrasto ai maltrattamenti familiari – commentano la sindaca Daniela Toscano e l’assessora ai servizi sociali Carmela Daidone -. Proprio per questo il Comune di Erice, con l’impegno dell’Ottavo Settore che ringraziamo, ha scelto di investire con convinzione in questa direzione, così da accogliere le richieste di aiuto delle donne che subiscono violenze, allontanandole innanzitutto dal luogo in cui la violenza viene perpetrata ed offrendo poi loro il sostegno di personale qualificato come assistenti sociali, psicologhe ed educatrici. In questo modo saranno accompagnate nel percorso che le condurrà verso l’autonomia, la libertà ed un nuovo futuro. Nessuna deve sentirsi sola ed è fondamentale che le istituzioni facciano sentire la propria vicinanza».

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde