Erice, stabilizzati 48 ex lavoratori ASU

«Una pagina storica per Erice e per i lavoratori»

A decorrere dal giorno 1 settembre 2023 hanno preso servizio, da dipendenti comunali, 48 ex lavoratori ASU che hanno partecipato alla procedura di stabilizzazione a tempo indeterminato con orario parziale (18 ore settimanali) indetta nei mesi scorsi dal Comune di Erice. Dei 48 lavoratori, 5 sono stati inquadrati nell’area operatori – operatore servizi ausiliari (ex categoria A) e 43 nell’area operatori esperti – esecutore amministrativo/contabile (ex categoria B).

La procedura di stabilizzazione segue all’approvazione del Piano triennale del fabbisogno del personale anno 2022/2024, ed è possibile grazie ad un finanziamento quinquennale richiesto dal Comune di Erice alla Regione Siciliana, ai sensi dell’art.4, comma 2, della L.R N. 27/2016 come integrato dall’art.4, comma 5, della L.R. 9/2020, che concorrerà alla copertura delle spese.

«È una notizia storica non soltanto per i 48 ex lavoratori ASU che raggiungono finalmente l’agognata stabilizzazione dopo un lungo e travagliato percorso segnato dal precariato, ma anche per il nostro Comune – commenta la sindaca, Daniela Toscano -. Come avevamo promesso, dando seguito alle precedenti stabilizzazioni, abbiamo dunque portato a compimento un obiettivo che abbiamo sempre ritenuto importante nell’interesse degli ex lavoratori ASU, oggi tutti stabilizzati dal nostro Comune, e delle rispettive famiglie. Un obiettivo che aveva già preso il via con l’assunzione a tempo indeterminato dei 32 lavoratori ex contrattisti ed il conseguente aumento delle ore settimanali lavorative. La stabilizzazione degli ormai ex lavoratori ASU, che come spiegato graverà parzialmente sulle casse comunali, ci consentirà così di colmare le lacune determinate dai pensionamenti e di offrire dunque servizi più efficienti ai nostri concittadini».

«La notizia è paradossalmente storica, seppur in realtà quest’Amministrazione abbia fatto qualcosa che dovrebbe essere normale – dichiara l’assessore al personale, Antonio Giuseppe Agliastro -. Mi riferisco al riconoscimento del sacrosanto diritto ad un contratto di lavoro a dei lavoratori che, seppur appartenenti ad un bacino non comunale, hanno prestato qui ad Erice, dignitosamente e con professionalità, il proprio servizio, pur senza alcune tra le più importanti garanzie dovute a qualunque lavoratore. Quest’Amministrazione ha scelto di decidere, credendo fin dal primo momento in questo obiettivo da portare a termine, superando tutti gli ostacoli che si sono frapposti nel cammino. Ringrazio dunque tutti coloro i quali hanno contribuito a più livelli affinché ciò potesse essere realizzato. Inizia una nuova stagione che mette al centro le risorse umane dell’Ente. Si riparte dal motore della macchina amministrativa, affinché possano essere garantiti maggiormente qualità e servizi per la comunità amministrata. Un’ulteriore tappa di avvicinamento e di interazione nel rapporto con i cittadini».

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine
Il 47enne è rimasto schiacciato da un camion
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva